Taylor Swift segna un nuovo record nella classifica di vendita

La musicista statunitense riscrive l'albo delle chart statunitensi.
Taylor Swift segna un nuovo record nella classifica di vendita

La fresca 31enne Taylor Swift – ha compiuto gli anni il 13 dicembre - si è impossessata di un altro record. La sua ultima uscita a sorpresa, l'album "evermore" (leggi qui la recensione), ha debuttato questa settimana direttamente alla posizione numero uno della classifica di vendita statunitense, appena quattro mesi e 18 giorni dopo che il suo album gemello, "folklore" (leggi qui la recensione), aveva compiuto la medesima prodezza lo scorso 8 agosto.

Come riporta Billboard, che compila le classifiche di vendita negli Stati Uniti, questo è il lasso di tempo più breve tra nuovi album in prima posizione di una donna nella sua classifica da quando, nel marzo 1956, si sono iniziati a monitorare i dati.

Sempre in tema di rilievi statistici, occupando "folklore" la terza posizione della chart, Taylor Swift diventa anche la prima artista donna ad avere due album contemporaneamente tra i primi tre della classifica dal 1963. "evermore" è l'ottavo album della cantautrice nativa di Reading (Pennsylvania) a raggiungere la posizione numero uno della classifica di vendita statunitense. Solo altre due artiste donne hanno un maggior numero di album che hanno conquistato la posizione numero uno in carriera: Barbara Streisand undici e Madonna nove. I recordman con il maggior numero di album numero uno sono i Beatles con diciannove, mentre Jay-Z guida gli artisti solisti conquattordici.

Considerata la giovane età Taylor Swift ha tutto il tempo per ritoccare ulteriormente i suoi record e, perché no, superare gli artisti che ora la sopravanzano.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.