David Bowie e Morrissey, in uscita la cover di 'Cosmic Dancer' dei T. Rex

I due artisti rilessero Marc Bolan dal vivo nel 1991 a Los Angeles: la performance diventerà un singolo al quale verrà abbinato un video esclusivo
David Bowie e Morrissey, in uscita la cover di 'Cosmic Dancer' dei T. Rex

Sarà pubblicata il prossimo 13 novembre - sulle piattaforme digitali: il formato fisico, un 45 giri, arriverà solamente il 19 febbraio prossimo - la cover realizzata da David Bowie e Morrissey di "Cosmic Dancer", brano scritto da Marc Bolan e pubblicato in origine come seconda traccia del sesto album dei T. Rex, "Electric Warrior" del 1971. Il brano fu eseguito dalla voce di "Starman" e dal già frontman degli Smiths nel 1991 in occasione di un concerto tenuto al Forum di Los Angeles, in California: secondo le prime indiscrezioni, al brano sarà abbinata una clip con delle immagini esclusive della performance, diverse da quelle già disponibili sul Web.

Le foto della copertina e del retro del singolo sono state scattate da a New York da Linder Sterling: sul lato B del 7 pollici sarà presente anche una cover - cantata solo da Morrissey - di "That's Entertainment", brano scritto da Paul Weller e pubblicato in origine dai Jam all'interno del loro quinto album, "Sound Affects". Come ha specificato lo stesso ex Smiths sul suo sito ufficiale, la versione inserita nel nuovo singolo sarà diversa da quella disponibile sul Web già da metà anni Novanta:

Morrissey e Bowie condivisero il palco nel 1995, quando l'ex sodale di Johnny Marr fu chiamato dal già Ziggy Stardust per aprire il tour in supporto all'album "Outside": la voce di "Bigmouth Strikes Again" diede forfait dopo appena nove date, costringendo il collega a chiamare - come sostituti - tra gli altri Gyres, Echobelly e Placebo. La relazione tra i due si guastò irrimediabilmente: nel 2013 Bowie negò a Morrissey l'autorizzazione di usare una foto che li ritraeva insieme per la copertina della ristampa di "The Last of the Famous International Playboys", scattata sempre da Linder Sterling, a New York, nel '92. "So di averlo criticato, in passato", ammise Morrissey: "Ma è stata solo colpa del mio comportamento da moccioso: credo che lui lo sappia".

Dall'archivio di Rockol - La storia di "The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars" di David Bowie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.