Machete Crew, svelato il nuovo progetto: si tratta di Bloody Vinyl 3

Il 2 ottobre uscirà il terzo capitolo della saga con Slait, come sempre, a fare da ideatore e direttore artistico. Sono 25 gli artisti coinvolti.
Machete Crew, svelato il nuovo progetto: si tratta di Bloody Vinyl 3

Slait, tha Supreme, Low Kidd e Young Miles sono i protagonisti di “BV3”, Bloody Vinyl, album fuori il 2 ottobre. Si tratta del nuovo progetto nato in seno alla Machete crew di cui, proprio questa mattina, Rockol ha svelato diversi dettagli trapelati nei giorni scorsi. Ora è ufficiale, la tracklistcompleta, con tutti gli ospiti, è stata svelata. Un’attitudine unica, un dj e tre producer capaci di riunire 25 artisti della scena urban italiana e internazionale nel terzo capitolo della saga tra le più amate di sempre, un album che si preannuncia di certo tra i più importanti del 2020.

A 5 anni dall’ultimo episodio del suo noto mixtape, Slait, ideatore e direttore artistico del progetto, fra i fondatori della Machete, ha voluto al suo fianco tre producer d’eccellenza, tra i più richiesti del momento. Ognuno di loro ha messo in campo le proprie doti, non tralasciando mai tre obiettivi comuni: ricerca, innovazione, rivoluzione. Nel 2012 erano passati solo due anni da quando Slait aveva lasciato la Sardegna per approdare a Milano con un sogno in tasca. Nacque il “Bloody Vinyl Vol. 1”, un mix di basi edite e inedite dei producer più stimati dell’epoca e combinate con strofe killer scritte da rapper che in quel momento calzavano meglio con il progetto. Combo inedite. Zero calcoli. Tanto azzardo, ma anche tanta lucidità. Nessun vincolo. Tutto sanguinosamente fuori dagli schemi. Questa è la filosofia che ha accompagnato e sempre accompagnerà i BV. In arrivo dopo “Bloody Vinyl Mixtape Vol. 1” (2012) e “Bloody Vinyl Mixtape Vol. 2” (2015), il nuovo capitolo vede una lunghissima serie di ospiti. 

Tracklist completa:

01 “MACHETE SATELLITE” - BLOODY VINYL, Slait, Young Miles feat Salmo, Taxi B, Greg Willen
02 “X 1 MEX” - BLOODY VINYL, Slait, tha Supreme, Young Miles feat Dani Faiv
03 “WEEKEND” - BLOODY VINYL, Slait, Young Miles feat Lazza, Madame, Massimo Pericolo
04 “TELEPHONE” - BLOODY VINYL, Slait, tha Supreme, Low Kidd, Young Miles feat. Capo Plaza, Sick Luke
05 “BLOODY BARS – STUDIOMOB” - BLOODY VINYL, Slait, Young Miles feat Lazza
06 “ALTALENE” - BLOODY VINYL, Slait, tha Supreme feat Mara Sattei, Coez


07 “ALASKA” - BLOODY VINYL, Slait, tha Supreme, Young Miles feat Davido, Hell Raton, Shiva
08 “BLOODY BARS - LOCKED“ - BLOODY VINYL, Slait, Young Miles feat Jack The Smoker, Sir Prodige, Dani Faiv
09 “BABY” - BLOODY VINYL, Slait, tha Supreme, Young Miles feat Rosa Chemical                    
10 “OMG” - BLOODY VINYL, Slait, Low Kidd feat Vale pain, Hell Raton, Gué Pequeno
11 “GREVE” - BLOODY VINYL, Slait, tha Supreme, Young Miles feat MadMan
12 “SPACETRIP” - BLOODY VINYL, Slait, Young Miles feat Drast
13 “5G” BLOODY VINYL, Slait, Young Miles, Low Kidd feat Nitro, Fabri Fibra, Jake La Furia
14 “SBSM” - BLOODY VINYL, Slait, tha Supreme, Young Miles
15 “BLOODY BARS – DRILLUMINAZIONE” - BLOODY VINYL, Slait, Young Miles, tha Supreme, Low Kidd feat Charlie KDM, Hell Raton, Lazza   

I quattro curatori del progetto:

SLAIT
Grazie alla sua grande passione per il djing coltivata sin da adolescente, SLAIT, nome d’arte di Ignazio Pisano, è da anni punto di riferimento della scena proponendo dj set che spaziano dall’hip hop all’electro, abbracciando tutte le sfumature che questi ritmi portano con sé. Nel 2010 fonda, insieme a Salmo e Hell Raton, la crew Machete. È direttore artistico di Machete Empire Records e 333 Mob, manager e co-fondatore di Me Next e, inoltre, ha co-fondato Machete Gaming. Da marzo è anche direttore artistico di Arista, storica label di Sony Music incentrata sulla trasversalità, spaziando a 360° tra tutti i generi musicali. Oltre ad aver ideato e curato le uscite del mixtape seriale Bloody Vinyl, cura la direzione artistica della saga di culto Machete Mixtape, arrivata nel 2019 alla quarta stagione.

THA SUPREME
Davide Mattei, in arte tha Supreme, si distingue da subito per il suo approccio che lo porta sin da giovanissimo a produrre, rappare e cantare, giocando con la voce in un modo del tutto inedito.

Con oltre 1 miliardo di stream totali, l’artista è già considerato uno dei maggiori talenti europei, unico nel suo stile. Ancor prima della release del suo disco d’esordio aveva dimostrato la sua capacità di trasmettere un immaginario completamente nuovo, dando vita a una delle più grandi rivoluzioni musicali dei nostri tempi. tha Supreme ha prodotto singoli, conquistando milioni e milioni di play. Nel 2019 esce il suo album d’esordio 23 6451 (Sony Music Italy), che detiene il record su Spotify come album più ascoltato di sempre in Italia nella prima settimana (con 59.533.687 stream) e vanta il doppio disco di platino. Nel 2020 è stato protagonista di due collaborazioni internazionali: ad aprile arriva Dilemme (Remix) di Lous and The Yakouza arricchito dalle nuove strofe scritte da tha Supreme e Mara Sattei; a luglio 0ffline, che lo porta a lavorare con il noto rapper canadese bbno$.

LOW KIDD
Fondatore e CEO di 333 Mob insieme a Slait, direttore artistico e produttore musicale di Machete Empire Records residente nei Machete Studios, Low Kidd figura stabilmente tra i producer italiani hip hop/trap più rivoluzionari e influenti della scena. Il sodalizio con Machete inizia con la produzione di Phil De Payne, uno dei singoli più cliccati su YouTube del disco d'oro Machete Mixtape Vol III. Oltre alle grandi produzioni siglate negli anni, nel 2017, Low Kidd e Slait producono Zzala di Lazza, uscito ad aprile 2017. A giugno 2018, invece, esce per Sony Music il suo album solista, “3 Indigo”. Nel 2019 lavora ad altri due dischi di successo, il secondo album di Lazza, “Re Mida”, e “Machete Mixtape 4”.

YOUNG MILES
Young Miles, classe 2002, originario di Roma, è uno dei producer italiani della nuova generazione con più talento.

Grazie al padre Dj, a soli 8 anni, Young Miles mette mano sulla sua prima consolle ma, dopo un primo periodo di pratica, a 11 anni si incuriosisce sulla parte compositiva e prova a produrre una canzone. Così, scopre Fruityloops 11 e da qui inizia il suo percorso da producer, in un primo periodo focalizzandosi sulla house melbourne bounce poi arrivando alla trap ma portandosi dietro il suo stile unico bouncy ed elettronico. Si inizia a far notare nella scena urban per alcuni remix e, a inizio luglio 2019, firma “Star Wars” nel “Machete Mixtape 4”. Il brano sancisce la sua affiliazione alla Machete crew che si rinnova con altri lavori che lo affermano come un producer dotato di un talento senza eguali. Il 10 aprile 2020 è uscito GLITCHED YEARS (Arista/Sony Music Italy), primo progetto discografico di Young Miles. L’ep del giovane producer romano strizza l’occhio alla “future house” mixando glitch e influenze trap/hip hop.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.