Simon Neil (Biffy Clyro): 'Guardare l'Eurovision Song Contest in acido, una delle migliori serate della mia vita'

Così si spiega l'amore tra il frontman della rock band scozzese e lo stravagante concorso canoro
Simon Neil (Biffy Clyro): 'Guardare l'Eurovision Song Contest in acido, una delle migliori serate della mia vita'

Può un rocker di razza provare una passione travolgente per l'Eurovision Song Contest, il concorso canoro all'insegna del kitsch che ogni anno propone - oltre a formazioni e cantanti di indubbio valore - anche una selezione di proposte ad alto tasso di improbabilità? La risposta è sì, e Simon Neil dei Biffy Clyro ne è la prova vivente. Intervistato dal Sunday Times, il frontman e leader della band scozzese ha rivelato come uno dei suoi sogni nel cassetto sia prendere parte alla manifestazione in veste di concorrente. Ovviamente non con il suo gruppo.

"[Oltre ai Biffy Clyro] Ho un altro gruppo, che si chiama Marmaduke Duke. Stiamo cercando di partecipare all'Eurovision Song Contest. Bisogna sognare in grande", ha spiegato Neil: "Tutti gli anni butto via una serata guardandolo. Diciotto anni fa io e un mio amico abbiamo preso degli acidi e ci siamo messi a guardarlo, ed è stata una delle migliori serate della mia vita. Da allora mi si è aperto un universo, ho capito quanto tutto sia perfetto, così una notte, ogni anno, la dedico all'Eurovision".

Il gruppo ha reso disponibile dallo scorso 31 luglio il singolo "Weird Leisure", terzo estratto - dopo "Instant History" e "Tiny Indoor Fireworks" - dal nuovo album "A Celebration Of Endings", atteso nei negozi per il prossimo 14 agosto.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.