Taylor Swift ‘ferocemente antirazzista’, Selena Gomez al fianco di Black Lives Matter: le popstar celebrano il Juneteenth

Oggi negli Stati Uniti si celebra il cosiddetto Juneteenth, ricorrenza che ricorda la fine della schiavitù nel Paese.
Taylor Swift ‘ferocemente antirazzista’, Selena Gomez al fianco di Black Lives Matter: le popstar celebrano il Juneteenth

Il 19 giugno negli Stati Uniti si celebra il cosiddetto Juneteenth, ricorrenza che ricorda quella che è convenzionalmente riconosciuta come la fine della schiavitù nel Paese: il 19 giugno del 1865, infatti, il proclama di emancipazione di Abraham Lincoln è stato imposto dalle truppe federali anche negli stati che non l’avevano ancora reso effettivo.

La ricorrenza ha avuto particolare eco quest’anno, scoccando qualche settimana dopo l’uccisione di George Floyd che ha sollevato furiose proteste in tutti gli States, proteste che hanno trovato una sponda in buona parte del mondo della musica, tra prese di posizione, canzoni dedicate alle istanze di Black Lives Matter e playlist a tema. Tra gli altri e le altre, in occasione del Juneteenth oggi hanno preso la parola Taylor Swift e Selena Gomez.

La voce di “You Need to Calm Down” si è per la verità più volte espressa sulle proteste di queste settimane negli Stati Uniti sostenendo, ad esempio, la rimozione delle statue con riferimenti razzisti nel Tennesse, oltre ad avere il mese scorso promesso al presidente americano Donald Trump che “a novembre ti cacceremo via”. Oggi, invece, la cantautrice newyorkese dopo aver sostenuto la proposta sollevata nei giorni scorsi da Pharrell Williams di rendere il 19 giugno festa nazionale ha scritto in un post: “Per la mia famiglia tutto quello che è successo in questi giorni ci ha dato l’opportunità di riflettere, ascoltare e riorganizzare ogni parte delle nostre vite che non è stata antirazzista in modo rumoroso e feroce”, con la promessa di non permettere mai che “il privilegio riposi dormiente mentre potrebbe invece ergersi in difesa di ciò che è giusto”.

Quanto a Selena Gomez, la cantante texana ha sottolineato che la comunità nera sta, in questi giorni più che mai, portando alla luce “un dolore profondo che ha bisogno di essere guarito”, sollecitando i bianchi d’America a “istruirsi”. La Gomez ha condiviso il suo messaggio via Instagram, dove ha pubblicato un’immagine che ritrae diversi afroamericani, tra i quali la co-fondatrice di Black Lives Matter Alicia Garza, impegnati a spiegare perché sia così importante provare a combattere in ogni modo il razzismo e gli episodi attraverso i quali si esprime.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.