Queen: il musical 'We Will Rock You' spostato al 2022

Lo spettacolo teatrale con le canzoni dei Queen programmate per il maggio 2020 a Milano sono spostate al 2022.
Queen: il musical 'We Will Rock You' spostato al 2022

La produzione di We Will Rock You” comunica che, a seguito del protrarsi delle misure di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria da COVID-19, le repliche dello spettacolo teatrale musicale a Milano, previste dal 5 al 10 maggio 2020 al Teatro degli Arcimboldi, verranno recuperate a gennaio 2022 presso il Teatro Nazionale CheBanca!. Le nuove date saranno disponibili in prevendita a partire dall’autunno 2020 presso i circuiti Ticketone, Ticketmaster e Vivaticket e presso la biglietteria del teatro.

Dato che lo spettacolo si svolgerà oltre 12 mesi dopo la data originaria, i biglietti già acquistati non potranno essere considerati validi per l’accesso alle nuove repliche, ai sensi dell’Art. 88 del D.L. 17/3/2020 n. 18 (Rimborso dei titoli di acquisto di biglietti per spettacoli, musei e altri luoghi della cultura), così come modificato dal D.L. n. 34 del 19/5/2020, (pubblicato in GU n. 128 del 19/5/2020).

I possessori di un biglietto per una delle precedenti repliche al Teatro Ciak o al Teatro Arcimboldi potranno pertanto richiedere il rimborso tramite voucher da utilizzare entro 18 mesi. La richiesta dovrà pervenire entro e non oltre il termine massimo del 30 giugno 2020. La produzione invita inoltre tutti gli acquirenti a consultare il sito del circuito o della biglietteria autorizzata che ha emesso il biglietto, per conoscere le modalità di inoltro della richiesta, diverse da circuito a circuito. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale wewillrockyou.it.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.