Brian May ringrazia i fan per ‘l’amore e il supporto travolgenti’ dopo l’infarto

L'addetto alle sei corde dei Queen dedica diverse parole di ringraziamento ai fan e pubblica un piccolo video, a beneficio di tutti, su come comportarsi in caso di attacco di cuore.
Brian May ringrazia i fan per ‘l’amore e il supporto travolgenti’ dopo l’infarto

Nei giorni scorsi il chitarrista dei Queen ha avuto quello che Brian ha presentato come “un piccolo infarto”. Il musicista, molto attivo sui social, l’aveva fatto sapere ai fan via Instagram, confortandoli sul fatto che stesse bene ma spiegando anche che non si è trattato esattamente di una passeggiata. Al punto che Brian May ha pubblicato un video, facendosi portavoce dell’ospedale londinese che si è preso cura di lui, nel quale esorta chi dovesse soffrire di un attacco di cuore o di un sospetto attacco di cuore ad andare in ospedale, senza temere eventuali contagi da Coronavirus, dal momento che le strutture ospedaliere dedicate alla medicina cardiovascolare, assicura l’addetto alle sei corde della band di Freddie Mercury, agiscono in totale sicurezza. E anzi, il tempismo in caso di attacco di cuore è fondamentale. La clip non è però l’unica che May ha dedicato ai fan, che l’artista ha voluto ringraziare per “l’amore e il supporto travolgenti” che gli sono stati dimostrati.

“Sono travolto e davvero più che commosso dal torrente di amore e supporto che mi è stato dimostrato dopo l’incredibile copertura svolta dalla stampa, davvero non mi aspettavo tutto questo”, spiega May, proseguendo: “Come potete vedere sto bene. La mia casella di posta è piena di incredibili messaggi, non sarò mai in grado di ringraziarvi uno per uno, quindi lasciate che lo faccia da qui. È incredibile”. Conclude infine Brian May: “Ho apprezzato davvero. Non lo dimenticherò mai”.


Nei mesi scorsi i Queen + Adam Lambert hanno riprogrammato il loro prossimo concerto in Italia, che avrebbe dovuto andare in scena lo scorso 24 maggio: la data, causa Covid-19, è stata invece posticipata al 23 maggio 2021, sempre all’Unipol Arena di Bologna dove era originariamente prevista. Il live nel capoluogo emiliano darà il via alla branca europea del tour della band britannica in squadra con il cantante statunitense.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.