David Crosby, ristampe dei CPR in arrivo

Riguardano i due album in studio del progetto CPR e due album live

David Crosby, ristampe dei CPR in arrivo

Fondati nel 1988 da David Crosby con il figlio James Raymond e il chitarrista Jeff Pevar, i CPR - rimasti attivi fino al 2004 - hanno pubblicato in totale quattro album, originariamente usciti su etichetta Pevar e ora in procinto di essere ristampati da BMG.

"CPR", "Just Like Gravity", "Live at Cuesta College" e "Live at the Wiltern" saranno disponibili su tutte le piattaforme digitali dal 15 maggio, mentre "CPR" e "Just Like Gravity" usciranno anche in CD il 31 luglio 2020.

Così riflette David Crosby:


"I CPR mi hanno mostrato che il mondo di CSN&Y stava diventando vecchio e statico, mentre io dovevo continuare a muovermi. In me c'era molta musica diversa che aveva bisogno di spazio per crescere e svilupparsi. I CPR sono stati il modo di ritrovare mio figlio James e di capire abbastanza in fretta che lui era un musicista anche migliore di me e che stava rapidamente diventando il miglior partner di scrittura che avessi mai avuto. I CPR avevano una meravigliosa chimica che ora è alla base della band di 'Sky Trails'. Non credo che molte persone abbiano ascoltato questi dischi e penso che siano alcuni dei migliori lavori in cui sono stato coinvolto. Buon divertimento"

Lo scrittore Steve Silberman, che con Crosby ha realizzato quest'anno il podcast "Freak Flag Flying", nelle note di copertina per la ristampa di "Just Like Gravity":

"'CPR' e 'Just Like Gravity' sono stati due dei dischi più potenti e personali che Crosby ha inciso nella sua celebre carriera, ma sono volati fuori dai radar della maggior parte dei critici e sono andati rapidamente fuori stampa. Le lezioni che Crosby ha imparato in questo processo creativo, tuttavia, hanno reso possibili successive scoperte collaborative come 'Croz', 'Sky Trails', 'Lighthouse' e 'Here If You Listen'. Lontano dall'essere finito a quel punto, il suo lavoro migliore era ancora una volta davanti a lui".

Dall'archivio di Rockol - "In my dreams" (Live in Milano)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.