Beyoncé e sua madre vogliono fermare così la diffusione del coronavirus tra gli afroamericani

La cantante s'impegna per proteggere la comunità afroamericana di Houston, in Texas, la sua città natale.

Beyoncé e sua madre vogliono fermare così la diffusione del coronavirus tra gli afroamericani

Dopo aver deciso di donare sei milioni di dollari ai servizi di salute mentale durante il coronavirus, la voce di "Listen" ha deciso di affiancare sua madre, l'imprenditrice e filantropa Tina Knowles Lawson, nella lotta alla diffusione del Covid-19 tra gli afroamericani di Houston, in Texas, la loro città natale.

La signora Knowles ha lanciato l'iniziativa #IDIDMYPART per incoraggiare i residenti della città texana a sottoporsi al test (la comunità afroamericana è tra le più colpite, negli Usa, dal coronavirus, con un alto tasso di contagi e decessi): "Il virus sta scatenando il caos nella comunità nera, abbiamo bisogno di un movimento che dia priorità alla nostra salute".

Beyoncé ha deciso di sposare il progetto con la sua organizzazione BeyGOOD: insieme, hanno deciso di fornire mille kit per effettuare i test, ma anche mascherine, guanti e medicinali. Il tutto a partire già da questa settimana. "Se non ti sottoponi al test, non sai se sei portatore del virus. Essere asintomatici significa infettare tutta la tua famiglia e coloro che ti circondando".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.