Britney Spears ha dato fuoco alla sua palestra

"Sfortunatamente ora mi rimangono pochi attrezzi", dice in un video pubblicato sui social.

Britney Spears ha dato fuoco alla sua palestra. Non l'ha fatto apposta, è chiaro: si è trattato di un incidente, come ha rivelato la cantante in un video pubblicato sui social in cui mostra ai fan come si sta allenando in questi giorni di quarantena senza grossi mezzi, solo un paio di pesetti e una panca per fare gli addominali. L'episodio risale a circa sei mesi fa: "Avevo due candele... È stato un incidente, ma sì, ho dato fuoco alla mia palestra. Ho varcato la porta e mi sono ritrovata di fronte alle fiamme", ha raccontato la voce di "...Baby one more time", "grazie a Dio è scattato l'allarme e nessuno si è fatto male. Sfortunatamente ora mi rimangono pochi attrezzi. Poteva andare peggio".

Nell'aprile dello scorso anno Britney Spears è stata ricoverata in una clinica specializzata in problematiche psichiatriche. Per i fan, si sarebbe trattato di un ricovero contro la sua volontà: alcuni di loro, pochi giorni dopo il ricovero, si sono ritrovati in strada a Los Angeles per chiedere che alla cantante venisse concesso di lasciare la struttura.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.