Pop Smoke: il primo video postumo del rapper ucciso a Hollywood

La clip che accompagna “Shake the Room” ricorda il rapper newyorkese mentre si aggira per le strade e i locali di Parigi con Quavo durante la fashion week.

È disponibile su YouTube il primo video postumo di Pop Smoke, al secolo Bashar Barakah Jackson, ucciso lo scorso 19 febbraio con due colpi di pistola durante un’irruzione nella sua abitazione nel quartiere californiano di Hollywood Hills. La clip accompagna il brano “Shake the Room”, parte dell’ultimo mixtape realizzato da Pop Smoke prima della sua morte, “Meet the Woo 2”, pubblicato il 7 febbraio 2020 con i featuring di artisti come Quavo – presente proprio in “Shake the Room” -, A Boogie wit a Hoodie, Lil Tjay, Fivio Foreign e Charlie Sloth. Potete guardare il video, diretto dal designer e DJ Virgil Abloh mentre il rapper originario di Brooklyn e Quavo si trovavano alla fashion week parigina, qui sotto:

Caricamento video in corso Link

Sembra che poco prima di morire Pop Smoke fosse al lavoro sul suo esordio discografico, un album che avrebbe fatto seguito agli unici due mixtape pubblicati dall’artista, “Meet the Woo” e “Meet the Woo 2”. E sembra anche che 50 Cent, che ha pià volte espresso la sua stima per il collega, abbia preso a cuore il materiale postumo lasciato da Pop Smoke. “Sto per ascoltare Pop Smoke, ho deciso che sarò il produttore esecutivo e finirò l’album per lui”, scriveva la voce di “In Da Club” su Instagram all’inizio del mese.

Sulla morte di Pop Smoke, sepolto al Green-Wood Cemetery di New York, regna ancora il mistero. Quel che è certo è che pochi giorni prima della sua morte avrebbe dovuto andare in scena al Kings Theatre del suo quartiere, Brooklyn: non è del tutto chiaro invece perché l’esibizione del rapper sia saltata e se i suoi assassini mirassero a un regolamento di conti o puntassero semplicemente alle richezze accumulate dal rapper. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.