Coronavirus, le uscite dei dischi rimandate: elenco (in aggiornamento)

Gli effetti dell'emergenza sanitaria si fanno sentire anche sulle pubblicazioni. Ecco i dischi la cui uscita ha subito variazioni.
Coronavirus, le uscite dei dischi rimandate: elenco (in aggiornamento)

Le conseguenze dell’attuale emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus non riguardano soltanto i concerti e gli instore tour, ma anche – seppur in misura minore – le pubblicazioni dei dischi. Riportiamo qui l’elenco, in aggiornamento, delle uscite che sono state fino a questo momento posticipate a causa della difficile situazione in cui si trova il settore musicale in queste settimane.

Anche Michele Bravi ha posticipato la pubblicazione dell'album "La geografia del buio": l'ideale seguito di "Anime di carta" non uscirà più, come originariamente previsto, il 20 marzo, bensì il 17 aprile. "Salvo nuove contingenze e sviluppi", si legge nella nota stampa dello staff del cantante.

Ghemon non pubblicherò più il suo nuovo album, "Scritto nelle stelle", il 20 marzo, bensì il 24 aprile. Il rapper campano spiega la ragione di tale rinvio sui suoi social:

In questo disco ho messo circa un anno e mezzo di lavoro, il mio cuore, i miei pensieri e le mie risorse; 
Il mese di Marzo ci avrebbe condotto all’uscita dell’album con una cornice di lancio eccezionale.
Saremmo partiti con le interviste, gli incontri con la stampa, una festa per l’uscita e tante altre sorprese. Poi, ci sarebbero stati gli instore, il momento più bello, perché è quello in cui finalmente incontro le persone che vogliono bene alla mia musica.
In questo preciso momento, peró, è molto difficile fare le cose nell’ordine in cui le avevamo progettate per mesi. 
E allora faremo tutto ‪ad Aprile. Più di prima, meglio di prima.

La data di uscita del doppio album dei Ricchi e Poveri “ReuniON”, originariamente prevista per il 27 marzo, è stata rimandata. Si legge nella nota stampa diramata agli organi di informazione:

Vista l’attuale situazione emergenziale, Vi informiamo che la data di uscita del doppio album “ReuniON” dei Ricchi e Poveri prevista il 27 marzo subirà uno spostamento.
Sarà nostra cura aggiornarVi sulla nuova data.

Rinviata anche la data di pubblicazione del nuovo album dei Perturbazione, “(dis)amore”: il disco non vedrà più la luce, come originariamente previsto, il 20 marzo, bensì il 24 aprile. Con queste parole la band ha annunciato la nuova data d’uscita sui suoi canali social:

Di comune accordo con @AlaBianca e i nostri collaboratori, abbiamo deciso di rimandare la pubblicazione di '(dis)amore', il nostro nuovo album, al 24 aprile. La musica ha il potere di viaggiare libera da virus. Tuttavia a noi piace anche poter stringere mani, incontrare chi si rispecchia nelle storie che cantiamo, guardarsi negli occhi. Affrontiamo dunque tutti insieme la responsabilità di queste settimane, senza panico e rimanendo vicini virtualmente, per poi poterci di nuovo stringere insieme con l'arrivo della primavera. Noi continueremo a comunicare con voi attraverso i nostri canali social e il 20 marzo pubblicheremo il videoclip del nuovo singolo che anticipa l'album, 'Io mi domando se eravamo noi', di cui anticipiamo la copertina composta per noi da @MatteoBaracco. Un abbraccio grande, qui si può ;-)

Rimangono confermate le tre date di presentazione dell’album che i Perturbazione terranno il 15 maggio a Milano, il 16 maggio a Torino e il 18 maggio a Roma.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.