"Bohemian rhapsody" riletta al violoncello

Luka Sulic (2cellos) e la sua versione del classico dei Queen

Dopo avere pubblicato la sua versione de “Le Quattro Stagioni” di Vivaldi Luka Šulić torna - temporaneamente - al rock, riletto per violoncello: il musicista sloveno, membro dei 2Cellos  insieme al collega di origini croate Stjepan Hauser, ha scelto di rileggere niente meno che il classico dei classici dei Queen, "Bohemian rhapsody", assieme ad un ensemble d'archi

Luka Šulić, classe 1987, ha pubblicato lo scorso ottobre un album dedicato a Vivaldi, realizzando una versione integrale per violoncello solista e orchestra; con questo progetto andrà in tour il prossimo autunno, passando dall'italia il 19 novembre al Teatro Dal Verme di Milano.

Intanto, ecco la nuova versione di "Bohemian rhapsody"

Non è la prima volta che rilegge una canzone dei Queen: con i 2cellos, che si sono fatti conoscere grazie a riletture di brani pop e rock, aveva reinterpretato "The show must go on":

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.