Pearl Jam, ascolta il nuovo singolo "Superblood wolfmoon"

La band ha condiviso la nuova anticipazione da "Gigaton", in uscita il 27 marzo. E, preparatevi, questa volta si torna al classico sound: riff e assoli di chitarra
Pearl Jam, ascolta il nuovo singolo "Superblood wolfmoon"

Nei giorni scorsi Eddie Vedder e soci avevano organizzato una complessa anteprima della nuova canzone "Superblood wolfmoon": bisognava inquadrare la luna con il telefono, e si sentiva un bel riff di chitarra. La canzone, il secondo estratto da Gigaton dopo “Dance of the Clairvoyants”, è arrivata nella notte. E sì, questa volta i Pearl Jam sono tornati al loro sound più classico.

Se  “Dance of the Clairvoyants” suonava come un brano quasi sperimentale, con ritmi inconsueti e riferimenti a band come i Talking Heads,  "Superblood wolfmoon" è un perfetto secondo singolo: intro di batteria secca, un riff di chitarra altrettanto secco; quindi la voce di Eddie Vedder entra cantando "Superblood wolfmoon took our way too soon" e prosegue con un'urgenza che ricorda le prime cose della band. Da notare con un assolo scenografico di Mike McCready a metà canzone che sembra perfetto per gli show live e che precede un altro riff - che poi il frammento ascoltato nell'anteprima di qualche giorno fa 

Fatevene un'idea direttamente, ascoltandola qua:

Caricamento video in corso Link

“Gigaton” arriverà il il 27 marzo prossimo, a ben 7 anni di distanza da "Lightining bolt", ultimo disco della band. La band sarà in tour già da marzo negli Stati Uniti, oer arrivae anche in Europa questa estate: farà tappa anche in Italia, a Imola, il 5 luglio 2020.

Nel frattempo, nella rubrica Playlist, vi guidiamo alla riscoperta di brani meno noti del repertorio dei Pearl Jam

Dall'archivio di Rockol - Gli esordi dei Pearl Jam
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.