Sanremo 2020, record di ascolti per la serata finale

Gli indici di gradimento televisivo per l'ultima tornata della settantesima edizione del Festival della Canzone Italiana certifica il successo della conduzione di Amadeus e Fiorello: i dati
Sanremo 2020, record di ascolti per la serata finale

Con una media di 11 milioni e 477mila spettatori per uno share del 60,6% la serata finale della settantesima edizione del Festival di Sanremo (vinta dal cantautore di origini tarantine Diodato - nella foto - con il brano "Fai rumore" e condotta da Amadeus con Fiorello) ha fatto segnare un ulteriore record in termine di indice di gradimento televisivo: il dato relativo alla diretta conclusasi nella notte tra sabato 8 e domenica 9 febbraio è il più alto, sia in termini di ascoltatori che di share, fatto registrare nel corso di quest'ultima edizione del concorso canoro, che - nel corso delle cinque serate - ha avuto una media di 10 milioni e 113mila spettatori per uno share del 54,78%.

Nel dettaglio, la prima parte della serata finale dell'edizione 2020 del Festival della Canzone Italiana è stata seguita da 13 milioni e 638mila telespettatori per uno share del 56,8%, mentre la seconda da 8 milioni e 969mila telespettatori per uno share del 68,8%.

Riguardo la media delle serate, l'unica edizione a superare - di poco - in termini di audience l'edizione 2020 del Festival è stata quella del 2018, la prima delle due condotte da Claudio Baglioni, che fece registrare una media di 10 milioni e 870mila spettatori per uno share del 52,16% nel corso delle cinque serate tenute tra il 6 e il 10 febbraio di due anni fa.

Dall'archivio di Rockol - “Mi si scioglie la bocca” (#NoFilter)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.