Sanremo 2020, Claudio Cecchetto: 'Ecco perché non mi hanno chiamato all'Ariston'

Il Dj e produttore parla dei suoi 'protetti' - Amadeus e Fiorello - protagonisti in questi giorni alla settantesima edizione del Festival della Canzone Italiana: 'Li ho scoperti io, ma a Sanremo non sono stato invitato. Perché...'
Sanremo 2020, Claudio Cecchetto: 'Ecco perché non mi hanno chiamato all'Ariston'

In una lunga intervista che sarà pubblicata il prossimo mercoledì, 12 febbraio, sul nuovo numero di "Chi", il Dj e produttore Claudio Cecchetto ipotizza le ragioni per le quali - nonostante l'edizione 2020 del Festival di Sanremo - sia condotta da due sue scoperte, Amadeus e Fiorello, non gli sia stato recapitato un invito per almeno una delle serate al teatro Ariston:

"Sono scelte della Rai, probabilmente avevano già i loro esperti, sono contro i 'pacchetti' o le raccomandazioni, non doveva far piacere a me andare ma doveva far piacere a loro avermi, ma nella vita penso di aver dimostrato abbastanza, non mi attacco a queste cose. Resta il fatto che Fiorello e Amadeus lì ho scoperti io e ci sono cose che restano nel tuo curriculum e anche nel tuo cuore"

Su questa edizione del Festival della Canzone Italiana (sulla quale si era già espresso lo scorso dicembre) e sull'influenza che il creatore del "Gioca jouer" avrebbe potuto avere sul presentatore e direttore artistico, Cecchetto ha dichiarato:

"Non ho dato consigli ad Amadeus perché il problema dei consigli è che rendono tutti uguali mentre il mondo va avanti proprio perché si spera che qualcuno faccia qualcosa di diverso"

Cecchetto ha poi commentato anche del forfait di Jovanotti al Teatro Ariston:

"Sicuramente Lorenzo aveva da fare cose che aveva pianificato già molto tempo prima e non poteva mandare tutto a monte. E poi l’amicizia non deve mai diventare un obbligo, altrimenti non è amicizia"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.