Mick Jagger, Rae Dawn Chong sostiene di aver avuto rapporti sessuali con lui a 15 anni

"Aveva 33 anni, era giovane e meraviglioso con un bel corpo. Non è stata una brutta cosa, è stato favoloso" ricorda l'attrice, raccontando della sua esperienza con il frontman dei Rolling Stones
Mick Jagger, Rae Dawn Chong sostiene di aver avuto rapporti sessuali con lui a 15 anni

L'attrice Rae Dawn Chong, figlia dell’attore comico Tommy Chong, recentemente ha rivelato di avere intrattenuto una relazione sessuale con il frontman dei Rolling Stones Mick Jagger nel 1977, quando lei aveva soli 15 anni.

A margine di un’intervista con l’Hollywood Reporter per il podcast “It happened in Hollywood”, Chong ha raccontato a Seth Abramovitch e a Chip Pope della sua apparizione nel video musicale “Just another night” di Jagger del 1985. Ricordando la sua partecipazione alla clip - che, come ha spiegato Rae Dawn Chong, le ha dato la possibilità di ottenere il ruolo nel film “Commando” del 1985 - l’attrice ha svelato di aver avuto rapporti sessuali con il leader della band britannica quando era quindicenne.

Rae Dawn Chong ha chiarito la sua rivelazione durante un’intervista per il Daily Mail, sottolineando che il rapporto era stato consenziente e che Mick Jagger non conosceva l’età dell’attrice. “Non mi ha mai chiesto quanti anni avessi e non gliel’ho mai detto", ha spiegato Chong alla testata britannica e ha aggiunto: “Non è mai venuto fuori. Ricordo di aver pensato che fosse davvero carino. Aveva i capelli arruffati. Ho pensato: ‘Oh cavolo, è bellissimo’.”

Chong ha poi narrato: “Lui non ha fatto niente di male. Non ha fatto nulla che io non volessi.” E ha continuato: “Erano gli anni ’70, un’era diversa. Non ero una vittima. Non voglio che si metta nei guai per questo. Non è stato traumatizzante. Sapevo cosa stavo facendo. Non ero una studentessa innocente. Mi sono sempre comportata come se fossi più grande. Ero adulta a quindici anni.”

Ricordando direttamente l’esperienza con Jagger, Rae Dawn Chong ha raccontato: “Aveva delle labbra grandiose ed era un gran baciatore.” E ha aggiunto: “Nella mia testa non era molto più vecchio di me. Aveva 33 anni, era giovane e meraviglioso con un bel corpo. Non è stata una brutta cosa, è stato favoloso. Davvero rock 'n' roll!”

L’attrice al Daily Mail ha inoltre raccontato di essere stata insieme a Mick Jagger in più di un’occasione: una volta dopo aver assistito a una sessione di registrazione dei Rolling Stones e, in un secondo momento, dopo essere stata al concerto di Fleetwood Mac insieme a Jagger.

“A 15 anni ero sicuramente una Lolita”, ha detto Rae Dawn Chong. “Sapevo di avere il potere di scegliere e decidere qualunque uomo volessi. Ero desiderosa di avere ogni tipo di esperienza possibile. Mick ne faceva parte.”

“Mi sento incredibilmente in colpa”, ha spiegato Chong, in merito alla sua dichiarazione fatta durante il podcast dell’Hollywood Reporter, al giornale britannico - il quale riporta che Mick Jagger non ha ancora rilasciato dichiarazioni a riguardo. L’attrice ha aggiunto: “La mia famiglia e i miei amici lo sapevano, ma non è qualcosa che avrei raccontato a cena.”

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.