Addio a Andy Gill, chitarrista e co-fondatore dei Gang of Four

Aveva 64 anni
Addio a Andy Gill, chitarrista e co-fondatore dei Gang of Four

Si è spento all’età di 64 anni Andy Gill, chitarrista e membro fondatore del gruppo post punk dei Gang of Four. L’addetto alle sei corde della formazione originaria di Leeds è scomparso oggi, 1 febbraio, in seguito a una breve malattia respiratoria.

A dare la triste notizia è stata la stessa band che, con un post pubblicato su Twitter, ha porto l’ultimo saluto a Gill. “È davvero difficile per noi scrivere, ma il nostro grande amico e Supreme Leader è morto oggi.” Recita il messaggio pubblicato sui social firmato da John Sterry, Thomas McNeice e Tobias Humble. Il gruppo ha inoltre scritto:

“Il tour finale di Andy a Novembre è stato l’unico modo per lui di tirarsi indietro; con una Stratocaster attorno al collo, urlando e assordando la prima fila.”

Gill fece parte dei Gang of Four fin dalla nascita della band, fondata insieme al cantante Jon King. Con King e gli altri membri originali Dave Allen e Hugo Burnham, Andy pubblicò il primo singolo del gruppo “Damaged Goods” del 1978, l’album di debutto “Entertainment!” del 1979 e “Solid Gold”, pubblicato il 1981.

Negli anni la formazione del gruppo è cambiata e Andy Gill, per tutto il tempo, è stato l’unico membro originale della formazione a continuare a far parte dei Gang of Four con i quali ha pubblicato l’ultimo album della formazione, “Happy now”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.