Jimmy Page ricorda quando incise "I Can't Explain" degli Who

Quando i Led Zeppelin non erano ancora nati, Jimmy Page suonò sul primo singolo della band di Pete Townshend
Jimmy Page ricorda quando incise "I Can't Explain" degli Who

Il chitarrista dei Led Zeppelin Jimmy Page, ha pubblicato sul suo profilo Instagram il consueto messaggio della serie ‘On This Day’ che scandisce la sua carriera, giorno per giorno. Ieri, 15 gennaio, ha ricordato l’uscita, nel 1965, del singolo degli Who, “I Can't Explain”.

Caricamento video in corso Link

Questo il messaggio di Jimmy Page:

"In questo giorno del 1965 è stato pubblicato in Gran Bretagna, “I Can't Explain" degli Who. Oggi vede l'uscita nel Regno Unito dell'iconico “I Can't Explain", il primo singolo degli Who, prodotto da Shel Talmy e sviluppato dal grande Glyn Johns ai Pye Studios di Marble Arch, Londra. Sebbene fossi stato assunto per suonare in questa session, non ero davvero necessario, ma ci ho suonato da qualche parte sullo sfondo. Che privilegio far parte di quella scarica di adrenalina pura.”

Qualche anno fa, il cantante degli Who, Roger Daltrey, spiegò il motivo della presenza di Jimmy Page sul disco: 

"Accadde che il produttore Shel Talmy pensava che Pete non fosse abbastanza bravo a suonare gli assoli; inoltre era convinto che i cori, così come li facevamo noi, non andassero bene. All'epoca non esistevano studi in cui si potessero fare sovraincisioni. Si facevano i dischi suonati in diretta e se volevi mettere un assolo, dovevi farlo subito, mentre suonavi il pezzo".

Dall'archivio di Rockol - La storia di "Tommy" la rock opera degli Who
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.