Sfera Ebbasta contro i pregiudizi: 'Non ho uno stile di vita malsano'

Il trapper, visto tra i giudici di X Factor, risponde alle critiche. E dice: "La trap diventa presto sinonimo sbagliato di sesso, droghe, fumo, devianze, ma...".
Sfera Ebbasta contro i pregiudizi: 'Non ho uno stile di vita malsano'

C'è chi dice no. Sfera Ebbasta ne ha abbastanza dei pregiudizi nei confronti della trap e degli argomenti con i quali spesso vengono attaccati gli esponenti della scena, a partire proprio da lui. Il trapper di Cinisello Balsamo, visto quest'anno tra i giudici di X Factor (ha portato alla vittoria Sofia Tornambene, tra le componenti della sua squadra, quella delle ragazze dai 16 ai 24 anni), in una recente intervista si è lasciato andare ad alcune riflessioni sul tema. Sfogandosi: "Non ho uno stile di vita malsano".

Raccontandosi a Vanity Fair, Sfera Ebbasta ha detto a proposito degli stereotipi:

"Purtroppo, nel gergo comune, la trap è male o si confonde in un generico che fa di tutta l’erba un fascio: diventa presto sinonimo sbagliato di sesso, droghe, fumo, devianze. Ora, è vero che la trap non esclude niente, ma è anche vero che non include tutto".

E parlando di sé, ha aggiunto:

"La gente non se lo immagina proprio, che non ho uno stile di vita malsano: vado in palestra, sto attento a quello che mangio. Che, insomma, crescendo mi sto regolarizzando".

La presenza del trapper nella giuria dell'ultima edizione del talent di SkyUno ha generato non poche polemiche. Nei fatti, però, Sfera Ebbasta - che all'inizio dell'anno era stato dapprima designato dalla Rai come giudice di "The Voice" e in seguito allontanato dal programma di Rai2 - come abbiamo scritto anche nel nostro commento si è dimostrato più simpatico del trapper arrogante a cui eravamo abituati.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.