Bruce Springsteen racconta Johnny Cash in un nuovo documentario

E' disponibile gratuitamente su YouTube "The gift", girato da Thom Zimny: la storia del "Man in black" narrata dai grandi della musica

 Bruce Springsteen racconta Johnny Cash in un nuovo documentario

"Peccato e salvezza. La musica country è tutta sul sabato sera e la domenica mattina. Pentirsi, pentirsi la domenica per quello che hai fatto la sera prima": comincia così "The gift"  , con la voce di Bruce Springsteen che parla di Johnny Cash e dello spirito della sua musica. È il nuovo documentario sul "Man in black" girato da Thom Zimny e disponibile gratuitamento su YouTube.

  Il racconto si apre con "Folsom prison blues", e con la voce di Bruce Springsteen che ragiona su "Saturday nights" e "Sunday mornings". I  collegamenti tra il Boss e Cash sono diversi: subito dopo si sente una versione di "Further on up the road", e poi  originariamente incisa da Springsteen per "The rising" (2002) e poi rielaborata in "American V: A Hundred Highways" nel 2002. Il regista del documentario è il collaboratore di fiducia del Boss: Zimny, tra le altre cose, ha diretto "Springsteen on Broadway" e co-diretto "Western stars", oltre ad avere girato un documentario su Elvis Presley, "The searcher".

Ecco "The gift" che si può vedere qua.

La scorsa settimana è stata diffusa anche colonna sonora del documentario, che include  le musiche originali curate dal chitarrista dei Pearl Jam Mike McCready. La colonna sonora include anche estratti audio delle interviste esclusive a Johnny Cash e altri protagonisti tra cui Bruce Springsteen, Jackson Browne, June Carter Cash, Loretta Lynn, Ray Cash, John Carter Cash.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/hRJ82Km2Wm3EImY4z4hV4BB0BSA=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/1-2.2019-11-08-23-58-19.jpg
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.