Francesco Gabbani: guarda il video di "Duemiladiciannove"

La nuova canzone del musicista toscano è accompagnata da una clip piena di illustri ospiti.

Francesco Gabbani: guarda il video di "Duemiladiciannove"

E’ stato pubblicato il video del nuovo singolo di Francesco Gabbani, “Duemiladiciannove”. La canzone che il musicista toscano ha promosso presso i suoi fan via Whatsapp.

Nella clip del brano, diretta da Olmo Parenti, dedicata all’anno che ormai si sta chiudendo si possono vedere alcuni personaggi che hanno avuto grossa rilevanza nel 2019 cantare la canzone di Gabbani. Tra gli altri, Matteo Salvini, Papa Francesco, il Primo Ministro Giuseppe Conte, Greta Thunberg, Carola Rackete, Barbara D’Urso, Sfera Ebbasta e Matteo Renzi.

Francesco Gabbani ha presentato la canzone dal vivo sabato scorso a Milano durante il ‘Gabbaday’ organizzato insieme al suo fanclub. “Duemiladiciannove” è il secondo brano pubblicato quest’anno da Gabbani, lo scorso maggio, infatti, uscì “E’ un’altra cosa”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.