Brian May: ‘Le canzoni dei Queen non devono essere fossili in un museo’

"Le canzoni dei Queen devono vivere ed essere cantate", ci raccontava qualche anno fa Brian May, all'epoca impegnato sui palchi internazionali con Kerry Ellis. Oggi come allora, il chitarrista continua a ridare linfa al repertorio della band.
Brian May: ‘Le canzoni dei Queen non devono essere fossili in un museo’

In perfetto equilibrio tra l’insostituibilità di Freddie Mercury e il desiderio di tenere in vita, sui palchi internazionali, la musica della band di "Don't Stop Me Now", il chitarrista dei Queen Brian May ha sempre la risposta pronta per chi, quando vede Adam Lambert dietro al microfono della band britannica, non ci sta e grida al tradimento. E mentre il tour con il cantante statunitense si prepara, la prossima primavera, a fare tappa anche in Italia, con la data di Bologna del “Rhapsody Tour”, è da tempo che Brian May sottolinea la necessità di dare di volta in volta una nuova veste alla musica dei Queen, che se è vero che non morirà mai è anche vero che – agli occhi dei componenti dei Queen, rimasti orfani del loro Freddie Mercury nel 1991 – merita di ricevere sempre nuova linfa.

Abbiamo scovato un’intervista che nel 2015 Rockol ha fatto a Brian May: il musicista britannico era impegnato in tour con Kerry Ellis, una conoscenza di lunga data dell’artista, con la quale a partire dal suo coinvolgimento nel musical ispirato alla musica dei Queen “We Will Rock You” il chitarrista non ha più smesso di collaborare. In quell’occasione, May ci raccontava: “I Queen ci sono sempre. È quello che siamo, è da lì che arriviamo, anch’io. Le canzoni dei Queen non devono essere fossili in un museo, devono vivere ed essere cantate. Sono felice quando vengono reinterpretate, quando tornano in vita, anche se vengono cantate male. Ma noi le cantiamo bene!”. Quanto a Kerry Ellis, la cantante si è così espressa: “Sono sempre colpita da quanto le canzoni dei Queen ispirino la gente di tutto il mondo. È una cosa che passa di generazione in generazione. I giovani le cantano perché sono belle: dureranno per sempre!”.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.