Alice In Chains, in arrivo il whisky 'All Secrets Known'

Avete mai assaggiato un bourbon invecchiato in botti usate per la lavorazione della tequila? Ecco la nuova 'uscita' della band di Jerry Cantrell
Alice In Chains, in arrivo il whisky 'All Secrets Known'

E' stato battezzato "All Secrets Known" - come il brano d'apertura dell'album "Black Gives Way to Blue" del 2009, il primo registrato dalla band di Seattle con il contributo del frontman William DuVall - un nuovo whisky commercializzato con il marchio degli Alice In Chains: il distillato - un bourbon invecchiato in botti utilizzate per la lavorazione della tequila - è stato prodotto dalla società specializzata Few Spirits in collaborazione con la Warner Music Artist Services. "Non esistono liquori più associabili al rock del whisky e della tequila", ha spiegato in un comunicato Paul Hletko della Few Spirits: "Il sound degli Alice In Chains è unico, e noi siamo stati ispirati dal loro coraggio nel creare uno stile capace di rompere con le convenzioni e il passato: esistono molti tipi di tequila invecchiati in botti di bourbon, ma è raro trovare un bourbon invecchiato in botti di tequila. E noi l'abbiamo fatto".

Caricamento video in corso Link

Il liquore sarà messo in vendita al prezzo di 75 dollari a bottiglia negli stati americani di California, Colorado, Illinois, New York e Washington, e sulle piattaforme specializzate online.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.