Il figlio di Bruce Springsteen è diventato pompiere

Sam Springsteen, venticinque anni, ha superato le selezioni: lavorerà come pompiere a Jersey City.

Il figlio di Bruce Springsteen è diventato pompiere

Può da un incendiario nascere un pompiere? A quanto pare sì. Sam Springsteen, figlio di Bruce, è entrato nei pompieri di Jersey City. Ad annunciarlo è stato sua mamma Patti Scialfa, via social, attraverso un post nel quale si è congratulata con lui: "Hai seguito i tuoi sogni".

Lo scorso marzo il figlio del Boss, venticinque anni, ha sostenuto l'esame per diventare pompiere nella seconda città più grande del New Jersey. Ce l'ha fatta per un pelo, classificandosi 42esimo nella graduatoria del concorso, a cui hanno partecipato ben 961 persone: solo i primi 60 classificati sarebbero stati ammessi.

Sam, che ha deciso di intraprendere un percorso professionale diverso sia da quello di suo fratello Evan Springsteen (29 anni, conduttore radiofonico) sia da quello di sua sorella Jessica (27 anni, fantina stimata a livello internazionale),in passato ha frequentato la Monmouth County Fire Academy, prestigiosa accademia per pompieri, e successivamente ha prestato servizio come volontario a Colts Neck e a Long Beach in California. Nel 2016 ha salvato la vita a un pescatore rimasto intrappolato nel fango.

Dall'archivio di Rockol - I classici del rock: "Born in the USA" di Bruce Springsteen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.