Rammstein, Till Lindemann accusato di aggressione

Ne parlano la radio pubblica tedesca e Bild: il frontman dei Rammstein Till Lindemann avrebbe aggredito un uomo nel bar di un hotel di lusso di Monaco dopo che costui aveva insinuato che la donna insieme a Lindemann fosse una prostituta.

Rammstein, Till Lindemann accusato di aggressione

Secondo quanto riferito dalla radio pubblica tedesca Deutsche Welle il frontman dei Rammstein Till Lindemann sarebbe rimasto coinvolto in una rissa in un bar lo scorso 8 giugno dopo il concerto che la band industrial metal ha messo in scena all’Olympiastadion di Monaco di Baviera, parte dell’“Europe Stadium Tour” di Lindemann e soci a supporto del loro ultimo capitolo discografico, “Rammstein”. 

L'emittente riporta che Lindemann sarebbe attualmente indagato dopo aver aggredito un uomo nel bar dell’hotel di lusso Bayerischer Hof della città della Baviera, lasciandolo con il naso sanguinante. La ragione della rabbia del frontman dei Rammstein la racconta invece Bild, che scrive che la voce di “Deutschland”, 56 anni, si sarebbe alterata dopo che un uomo di 54 anni avrebbe insinuato che la donna, di nome Lana, insieme a Lindemann fosse una prostituta. Lana ha rilasciato a Bild la seguente dichiarazione: “Lui mi ha detto in inglese: ‘pagherei il doppio per te’”. Scrive sempre Bild che Lindemann si sia poi scusato con l’uomo, che avrebbe stretto il pugno invitando il cantante a uscire dalla porta. È a quel punto che Lindemann ha dato una gomitata in faccia al cinquantaquattrenne, causandogli sanguinamento al naso e una possibile mascella rotta.

A proposito dell’accaduto l’ex fidanzata di Till Lindemann, Sophia, ha dichiarato sempre a Bild: “Till è la persona più gentile che io conosca. Non ho idea di cosa sia successo per farlo arrabbiare. Ma se ha perso la testa la sua reazione era giustificata”.

I Rammstein hanno pubblicato lo scorso 28 maggio il video di “Ausländer”, uno dei brani contenuti in “Rammstein”, settimo album firmato dal gruppo. La clip è stata la terza che la band ha condiviso, dopo i video di “Deutschland” e di “Radio”.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
13 lug
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.