Lùnapop, il ritorno di 'Squèrez' nei negozi per i vent'anni

Vent'anni dopo, il primo (ed unico) album della band guidata da Cesare Cremonini torna nei negozi, con diverse sorprese.
Lùnapop, il ritorno di 'Squèrez' nei negozi per i vent'anni

In qualche modo Cesare Cremonini doveva pur festeggiarlo, il ventennale di "...Squèrez?", il primo - ed unico - album dei Lùnapop, la band con la quale il cantautore bolognese si fece conoscere all'inizio della sua carriera, tra la fine degli anni '90 e i primi anni Duemila. Così, se non ci sarà la reunion della formazione (ma occhio a possibili sorprese di Cremonini per il tour negli stadi dell'estate 2020), ci penserà un cofanetto a celebrare i vent'anni trascorsi dall'uscita del disco di "50 Special".

Il prossimo 14 giugno "...Squèrez?" tornerà nei negozi in diversi formati, compreso un Box Super Deluxe contenente l'audio rimasterizzato di tutte le pubblicazioni, b-sides e rarità, un doppio Lp colorato, tutti i singoli in vinile e cd, la musicassetta originale, un booklet scritto da Cesare Cremonini con immagini rare, la storia di ogni canzone e diverse sorprese. Il cofanetto è disponibile in pre-order già da oggi: i singoli componenti potranno essere acquistati anche singolarmente.

"...Squèrez?" uscì il 30 novembre del 1999, anticipato dal tormentone estivo "50 Special" e da "Un giorno migliore". Dal disco furono poi estratti i singoli "Qualcosa di grande", "Se ci sarai", "Resta con me" e "Vorrei", diventati tutti delle hit. Non ebbe un seguito: il gruppo si sciolse nel 2002 e Cesare Cremonini proseguì come solista, consegnando al mercato quello stesso anno l'album "Bagus".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.