Led Zeppelin: guardali alle Hawaii nel 1969

Quell'anno per la band inglese fu semplicemente incredibile: pubblicarono i loro primi due album e fecero 169 concerti.

Led Zeppelin: guardali alle Hawaii nel 1969

Imperterrito il chitarrista dei Led Zeppelin Jimmy Page continua a pubblicare sul suo profilo Instagram delle immagini relative alla timeline della sua vita musicale, facendoci scoprire ogni giorno un pezzetto di più di una straordinaria carriera.

La pubblicazione odierna riguarda una bella immagine dei Led Zeppelin in aeroporto, appena sbarcati alle isole Hawaii, nel 1969. Questo il messaggio che la accompagna:

“Eccoci all'aereoporto di Honolulu, 50 anni fa. Nel tour del 1969, stava per essere registrato il secondo album. Per motivi di sicurezza, i nastri multitraccia venivano trasportati come bagaglio a mano. Sembrava una buona idea che ogni membro portasse una delle scatole. Tuttavia, al tempo, poche persone avrebbero capito il significato di questa immagine".

Il secondo album dei Led Zeppelin, "Led Zeppelin II", scritto praticamente in tour, venne pubblicato negli Stati Uniti il 22 ottobre 1969. Per la cronaca: in quel 1969 i Led Zeppelin fecero ben 169 (!!!) concerti. Oltre a pubblicare due album, “Led Zeppelin I” uscì infatti nel gennaio di quell’anno.

Setlist:

  1. The Train Kept A-Rollin'
  2. I Can't Quit You Baby
  3. Dazed and Confused
  4. As Long as I Have You
  5. Killing Floor
  6. White Summer/Black Mountain Side
  7. Babe, I'm Gonna Leave You
  8. You Shook Me
  9. How Many More Times
  10. Communication Breakdown
  11. Moby Dick
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.