NEWS   |   Pop/Rock / 15/04/2019

Concerto del Primo Maggio 2019 a Roma, c'è anche Noel Gallagher

E' ufficiale: a 17 anni dal suo primo passaggio con gli Oasis, The Chief torna in piazza San Giovanni

Concerto del Primo Maggio 2019 a Roma, c'è anche Noel Gallagher

I fan lo aspettavano dal 2002, quando con il fratello Liam scrisse uno degli episodi più rievocati della storia del Concertone: il già principale autore degli Oasis Noel Gallagher è stato confermato oggi, lunedì 15 aprile, nel cast dell'edizione 2019 del Concerto del Primo Maggio di Roma. Il cantante, autore e chitarrista mancuniano ha inserito la data nella Capitale tra la fine dello Stranded on the Earth World Tour - chiusosi lo scorso mese di novembre in sudamerica - e una serie di sei date all'aperto in Regno Unito e Irlanda che verrà inaugurata il prossimo 24 maggio a Cardiff.

Al momento, Noel Gallagher è l'unico artista straniero annunciato nel cast dell'edizione 2019 del Concerto del Primo Maggio di Roma: stando alle dichiarazioni fatte a Rockol lo scorso 9 aprile dall'organizzatore della manifestazione Massimo Bonelli - "per il momento concentrare gli sforzi su un unico grande nome internazionale ci sembra la scelta più giusta" - quello della voce di Don't Look Back in Anger" dovrebbe essere l'unico set internazionale previsto per la prossima Festa dei Lavoratori, in piazza San Giovanni.

Oltre a Gallagher, gli artisti a oggi confermati al Concerto del Primo Maggio 2019 di Roma sono Daniele Silvestri, Ghali, Carl Brave, Ex-Otago, La Municipàl, La Rappresentante di Lista, Pinguini Tattici Nucleari, Subsonica, Motta, Ghemon e Negrita. 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi