Dan Reynolds (Imagine Dragons) risponde alle critiche sulla sua band: "Siamo autenticamente noi stessi"

Dan Reynolds (Imagine Dragons) risponde alle critiche sulla sua band: "Siamo autenticamente noi stessi"

Il cantante degl Imagine Dragons, Dan Reynolds, ha risposto alle critiche mosse dal frontman degli Slipknot e degli Stone Sour Corey Taylor. Taylor la scorsa settimana aveva dichiarato che gli Imagine Dragons avevano sostituito i Nickelback come band più odiata e peggiore al mondo.

Reynolds ha risposto a mezzo Instagram, pur senza nominare esplicitamente Corey Taylor, o altri come i 1975 e Foster the People che non hanno lesinato in passato critiche nei confronti della band di Las Vegas.

Ha scritto Reynolds:

“Sono dieci anni che ho a che fare con critici e altre band che dicono cose estremamente dure sulla mia band. Non è quella che chiamerei 'giusta critica' (dalla quale cerco sempre di fare del mio meglio per imparare) ma una merda di click-bait. Parole piene di odio…sono rimasto in silenzio per anni e le ho prese. Si sono aggiunte alla depressione che ho affrontato sin dalla mia gioventù. Non dico questo in cerca di simpatia, ma è un dato di fatto. Non è la persona che mi provoca la sensazione di stress e depressione, ma quello che fa al mondo che noi come band abbiamo creato."

Aggiunge ancora:

“Ho superato il fatto che ragazzi di altre band (The 1975, Foster The People, Smashing Pumpkins, Slipknot ecc.) sentano il bisogno di parlare male della mia band per una qualsiasi ragione. In realtà non provo rabbia nei loro confronti, solo tristezza per questo settore che abbraccia, persino celebra, questa mentalità. I miei compagni di band sono alcuni dei miei migliori amici. Siamo autenticamente noi stessi e ci sforziamo di portare positività al mondo. Continueremo a fare proprio questo.”

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.