Tekashi 6ix9ine, nuove accuse dalla madre di sua figlia: 'Mi ha picchiata e violentata'

Tekashi 6ix9ine, nuove accuse dalla madre di sua figlia: 'Mi ha picchiata e violentata'

Non basta la lunga pena detentiva che molto probabilmente gli verrà inflitta il 24 gennaio del 2020, quando verrà pronunciata la sentenza del processo che lo vede coinvolto come imputato - reo confesso - di otto gravi reati federali che vanno dall'associazione a delinquere al traffico di droga e armi: Tekashi 6ix9ine è tornato suo malgrado all'onore delle cronache dopo le rivelazioni fatte dalla sua ex compagna e madre della sua unica figlia Saraiyah, Sara Molina, all'edizione americana di Daily Beast.

La donna ha dichiarato di essere stata aggredita fisicamente più volte dall'ex compagno, oggi detenuto in attesa di giudizio. Uno degli episodi più violenti avrebbe avuto come teatro un lussuoso hotel di Dubai: dopo averla accusata di avere una relazione sentimentale segreta con il suo manager, Kifano Jordan, Daniel Hernandez - questo il nome all'anagrafe del rapper - avrebbe aggredito la Molina picchiandola e usandole violenza sessuale per due ore consecutive.

Di un altro grave episodio sarebbe stata testimone la figlia dell'ex coppia: 6ix9ine avrebbe aggredito e percosso l'ex compagna davanti a Saraiyah, all'epoca dei fatti dell'età di appena due anni, nel corso di un confronto con un'altra donna che sosteneva di aspettare un figlio dal rapper. Infedeltà, quella di Hernandez, che la Molina non ha mancato di descrivere senza troppi giri di parole, parlando di relazioni "con più di settanta donne solo nel corso dell'ultimo anno, diverse delle quali accompagnate da gravidanze", che come conseguenze hanno portato l'artista a contrarre "diverse malattie sessualmente trasmissibili".

La relazione tra Sara Molina e Daniel Hernandez è durata sette anni, per interrompersi poco prima dell'arresto del rapper: secondo un'analisi di USA Today, 6ix9ine potrebbe essere condannato a una pena detentiva pari a 47 anni di carcere, che potrebbe tuttavia essere ridotta in virtù dell'ammissione di colpa e della collaborazione offerta agli inquirenti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.