Comunicato Stampa: Keane al Velvet di Rimini

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

KEANE
+ Rufus Wainwright

MERCOLEDI’ 16 MARZO 2005
RIMINI – VELVET
Via Santa Aquilina, 21 Info-line 0541-756111
prezzo del biglietto € 21,00 + 15% diritti di prevendita

Apertura porte : ore 20:15
Rufus Wainwright on Stage: ore 21.15
Keane on stage: ore 22.30

GIOVEDI’ 17 MARZO 2005
MILANO – ALCATRAZ
Via Valtellina, 21-27 Info-line Indipendente 0434-208631
prezzo del biglietto € 21,00 + 15% diritti di prevendita

Apertura porte : ore 19:30
Rufus Wainwright on Stage: ore 20.30
Keane on stage: ore 21.45

Informazioni su come acquistare i biglietti:

- in tutti i Punti Vendita TicketOne (per conoscere il Punto Vendita TicketOne più vicino visita il sito www.ticketone.it
oppure chiama il Call Center TicketOne 899.500.022 (per informazioni e acquisto)

Dopo il successo della loro unica data italiana di ottobre al Rolling Stone di Milano e la loro esposizione in televisione (il loro singolo "Everybody's changing", è la colonna sonora della campagna spot televisiva della Vodafone), la band inglese che ha venduto più di un milione di copie in Europa, torna in Italia per altre due date.

Quantomeno potranno essere ricordati per il loro coraggio, questi Keane. Il perchè è presto spiegato: nell'odierna scena musicale inglese tuffarsi con un disco d'esordio senza l'ausilio delle chitarre non è impresa da tutti. Ed in effetti questa band composta da batteria, tastiera e voce rappresenta l'esaltazione della melodia.
Nel 2002, dopo molti anni di sperimentazioni sonore, i Keane decisero che era il momento di uscire allo scoperto e suonare dal vivo. Il primo tour dei Keane (Tom Chaplin alla voce, Tim Rice-Oxley al piano e Richard Hughes alla batteria) li aveva visti esibirsi su e giù per il Regno Unito davanti a 500 persone, ma subito l’assenza della chitarra, che ai puristi del suono sembrava un insulto alla musica, li aveva resi unici nel panorama musicale britannico, nonostante tale peculiarità, precisa Richard, “non fu una scelta conscia”. Il loro singolo d’esordio “Everybody’s Changing” è stato paragonato da NME alle sonorità dei Radiohead del periodo dell’album “Kid-A”. I Keane pur con due soli strumenti a supporto della voce, riescono a riempire il suono senza sovraccaricarlo, catturando l'ascoltatore traccia dopo traccia, con melodie piacevoli e di classe. “Le nostre canzoni trattano temi universali e per questo provocano emozioni”, spiega Tim. Dopo la primavera del 2003 i Keane si rimisero in viaggio, esibendosi in numerosi concerti in attesa di un contratto, stipulato poi con la Island, che li facesse emergere pienamente. “Non abbiamo mai voluto essere un piccola band o un gruppo di culto. Vogliamo far sentire la nostra musica a più gente possibile, perché questo è il motivo per cui suoniamo”.
Nel frattempo i Keane hanno fatto sapere che entreranno in studio (poco prima del prossimo Natale) per iniziare le registrazioni del secondo album.
Music Biz Cafe, parla Ghemon
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.