Cannibal Corpse, arrestato il chitarrista Patrick O’Brien per furto con scasso e aggressione

Cannibal Corpse, arrestato il chitarrista Patrick O’Brien per furto con scasso e aggressione

Secondo quanto riferito dall’ufficio dello Sceriffo di Hillsborough County, Florida, il chitarrista dei Cannibal Corpse, Patrick O’Brien, è stato arrestato lo scorso lunedì per aver fatto irruzione in un’abitazione nei pressi del Northdale Golf & Tennis Club di Tampa, cercando di attaccare un agente di polizia: l’addetto alle sei corde della formazione death metal statunitense risulta accusato di assalto aggravato e furto con scasso. Stando al comunicato diffuso dalle autorità, O’Brien non conosceva nessuno dei residenti e, una volta entrato nell’abitazione, avrebbe gettato a terra una donna per poi dirigersi con un coltello verso l'agente, che l’ha fermato con un taser. Il Tampa Bay Times riporta anche che il musicista avrebbe approfittato del caos generato da un incendio divampato quella stessa sera nella sua casa di Northdale per entrare nell'abitazione.

La cauzione per il rilascio del chitarrista death metal è di 50mila dollari.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.