NEWS   |   Metal / 11/10/2018

Korn: è stata un'overdose accidentale a uccidere la moglie di Jonathan Davis

Korn: è stata un'overdose accidentale a uccidere la moglie di Jonathan Davis

Un mix letale di svariate sostanze, tra le quali cocaina ed eroina, assunto in dosi insostenibili per il suo fisico: questo, a quasi due mesi dalla morte, è l'esito delle indagini condotte dai medici legali per stabilire le cause del decesso di Deven, la moglie del frontman dei Korn Jonathan Davis scomparsa improvvisamente lo scorso 17 agosto all'età di 39 anni. Nei documenti depositati presso le autorità - e consultati da TMZ - si parla di tracce di eroina, cocaina, ansiolitici, antidolorifici e antidepressivi nel corpo della donna al momento del decesso.

Il rapporto tra Davis e Deven negli ultimi tempi di era fatto complesso, a causa di quelli che il cantante aveva definito "problemi mentali molto seri che hanno nella dipendenza da sostanze solo uno dei tanti effetti collaterali": l'artista aveva ottenuto dal tribunale di Los Angeles un'ordinanza restrittiva che impediva alla donna di avvicinarsi ai figli della coppia.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi