Chi è Xiuhtezcatl Martinez, il rapper ecologista che ha fatto causa al governo USA per combattere i cambiamenti climatici

Chi è Xiuhtezcatl Martinez, il rapper ecologista che ha fatto causa al governo USA per combattere i cambiamenti climatici

Essere figli d'arte non è sempre un vantaggio ma certe volte, senza dubbio, aiuta: Xiuhtezcatl Martinez ad appena diciotto anni è già una figura di spicco nel mondo dell'attivismo ecologista mondiale, sicuramente per meriti suoi, ma – senza dubbio – anche di sua madre, Tamara Roske, presidente dell'associazione per la difesa dell’ambiente Earth Guardians. Nato a Boulder, in Colorado, il giovane Martinez è stato cresciuto dal padre Siri, di origini atzeche, secondo le tradizioni delle popolazioni native messicane: Xiuhtezcatl si appassiona già da giovanissimo alle cause ecologiste, tenendo conferenze in tutti gli Stati Uniti, ma la vera svolta, per lui, arriva nel 2015, quando a soli 15 anni interviene all'assemblea delle Nazioni Unite tenendo un accorato discorso – “La posta in gioco è la sopravvivenza della mia generazione” – sulla battaglia contro i cambiamenti climatici indotti dalle attività umane.

Lo stesso anno Xiuhtezcatl, insieme ad altri venti giovani, cita in giudizio il governo degli USA, accusandolo di privare le nuove generazioni diritti fondamentali alla vita e alla libertà negando ufficialmente l'esistenza di un problema connesso al surriscaldamento globale: avviata sotto la presidenza di Obama, la causa coinvolge ora Donald Trump, l'attuale inquilino della Casa Bianca storicamente refrattario alle istanze ambientali.

Caricamento video in corso Link

Divenuto una vera star anche sul Web, dove si è segnalato per una serie di brani hip hop a tema ecologista caricati sua Youtube e subito diventati popolari presso il pubblico di attivisti, Martinez è stato cooptato anche da grandi marchi conosciuti a livello globale: già protagonista di un documentario di National Geographic sullo scioglimento dei ghiacciai, Xiuhtezcatl è stato scelto anche da Moncler come uno dei volti della campagna “Beyond” (nella foto), alla quale ha preso parte in veste di testimonial anche la campionessa paralimpica nostra connazionale Bebe Vio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.