NEWS   |   Metal / 24/09/2018

Metal for the masses: Judas Priest (1 / 5)

Metal for the masses: Judas Priest

Nel 1970, a Birmingham, c’è un bel terremoto in atto. Nascono due band destinate a segnare la storia della musica e del metal in particolare: i Black Sabbath, che pubblicano il primo album omonimo, e i Judas Priest.

A fondare i Judas Priest - il cui nome si ispira a "The Ballad of Frankie Lee and Judas Priest" di Bob Dylan - sono i compagni di scuola K.K. Downing (chitarra) e Ian Hill (basso). Dopo un periodo iniziale in salsa blues e blues rock, il gruppo trova un proprio stile, perfezionato dall’arrivo del vocalist Rob Halford e del secondo chitarrista Glenn Tipton.

L’alchimia è perfetta e i quattro pubblicano, rispettivamente nel 1974 e nel 1976, “Rocka Rolla” e “Sad wings of destiny”. I due album non conquistano il pubblico mainstream, ma sono le fondamenta sulle quali i Judas Priest costruiranno la loro storia.

Ascolta i Judas Priest e molti altri nella playlist METAL FOR THE MASSES!