Addio a Goran Kuzminac: il cantautore aveva 65 anni

È venuto a mancare oggi il cantautore e chitarrista di origine serbe Goran Kuzminac. Secondo quanto riportato dalle principali testate, l’artista si è spento dopo una lunga malattia.

Nato il 16 giugno del 1953, Kuzminac fa il suo esordio nel mercato del disco nel 1976, quando esce il 45 giri triplo che conteneva uno dei suoi futuri successi, “Io”, e che lo avrebbe poi portato ad aprire i concerti di artisti quali Branduardi, Dalla e Venditti. Ma il singolo che aprirà al cantautore le porte del music biz sarà il successivo “Stasera l'aria è fresca”, che nel 1979 vince il Festival di Castrocaro: al brano seguirà, nel 1980, l’album d’esordio “Ehi ci stai”.

Con 15 album all’attivo, Kuzminac, oltre che musicista, è stato anche medico.

Leggi anche: In morte di Goran Kuzminac, il medico chitarrista che ‘mordeva la vita’

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.