Elton John, al via il (lunghissimo) tour d'addio alle scene: omaggi a Aretha Franklin e Mac Miller - VIDEO / SCALETTA

Elton John, al via il (lunghissimo) tour d'addio alle scene: omaggi a Aretha Franklin e Mac Miller - VIDEO / SCALETTA

Elton John ha dato ufficialmente il via al lunghissimo tour d'addio alle scene. Il "Farewell yellow brick road tour", così è stata battezzata la serie di concerti, è partito sabato sera, 8 settembre, da Allentown, in Pennsylvania: durante il primo concerto del tour Elton John ha anche omaggiato Aretha Franklin e Mac Miller, il rapper statunitense scomparso appena pochi giorni fa.

Sul palco del PPL Center di Allentown il cantautore ha ripercorso la sua intera carriera con una ventina di canzoni: da "Bennie and the jets" (con cui ha aperto il concerto) a "Goodbye yellow brick road", passando per - tra le altre - "Rocket man", "Candle in the wind", "Crocodile rock" e "Your song".

"Don't let the sun go down on me" Elton John l'ha voluta dedicare a Mac Miller: "È inaccettabile che qualcuno così giovane e con così tanto talento se ne debba andare. Mac, ovunque tu sia, spero che sia felice", ha detto il cantautore. Ad Aretha Franklin ha invece dedicato "Border song": "È stata la più grande cantante di tutti i tempi". Sullo schermo alle spalle del palco, durante l'esecuzione del pezzo, sono state mostrate immagini di illustri musicisti, politici e altri personaggi scomparsi nel corso degli anni: da Martin Luther King a Lady Diana, passando per John Lennon, Elizabeth Taylor e Elvis Presley.

Secondo i piani di Elton John, il "Farewell yellow brick road tour" comprenderà più di trecento concerti che terranno impegnato il cantautore fino al 2021. In Italia arriverà la prossima estate, come già annunciato.

Ecco, di seguito, alcuni video del debutto e - più sotto - la scaletta:

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link

"Bennie and the jets"
"All the girls love Alice"
"I guess that's why they call it the blues"
"Border song"
"Tiny dancer"
"Philadelphia freedom"
"Indian sunset"
"Rocket man"
"Take me to the pilot"
"Someone saved my life tonight"
"Levon"
"Candle in the wind"
"Funeral for a friend/Love lies bleeding"
"Burn down the mission"
"Believe"
"Daniel"
"Sad songs (Say so much)"
"Don't let the sun go down on me"
"The bitch is back"
"I'm still standing"
"Crocodile rock"
"Saturday night's alright for fighting"
"Your song"
"Goodbye yellow brick road"

Dall'archivio di Rockol - Il "Farewell Yellow Brick Road Tour" all'Arena di Verona
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.