Torna Michelle Shocked, tre dischi nuovi a giugno

Torna Michelle Shocked, tre dischi nuovi a giugno
Ferma discograficamente dal 2002 (anno di uscita del doppio “Deep natural/Dub natural”, vedi News), la cantautrice texana è pronta a sfornare ben tre album in giugno, tutti pubblicati in autonomia sull’etichetta autogestita Mighty Sound.

I tre dischi, spiega la Shocked sul suo sito Web, sono destinati a comporre una trilogia di musica americana come accadde, ai tempi, con “Short sharp shocked”, “Captain Swing” e “Arkansas traveler”. Il primo dei tre nuovi progetti, “Baby mine”, viene descritto come una versione western swing di canzoni disneyane, ed è stato realizzata in collaborazione con David Willardson, autore specializzato nel genere. Il secondo, “Mexican standoff”, è una collezione dedicata alla musica di confine tra Stati Uniti e Messico, tra Texas blues e ballate “spanglish”. Il terzo, “Don’t ask don’t tell” è un album rock prodotto da Dusty Wakeman (già con Dwight Yoakam) e viene anticipato come una via di mezzo tra le sonorità di “Kiko” dei Los Lobos e di “Shoot out the lights” di Richard & Linda Thompson.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.