Nick Grimshaw, la profezia (sinistra) sui One Direction: 'Non torneranno mai insieme'

Nick Grimshaw, la profezia (sinistra) sui One Direction: 'Non torneranno mai insieme'

Volto (e voce) molto noto della BBC - dove ha condotto dal 2012 a oggi il popolare Radio 1 Breakfast Show, nonché amico di Harry Styles, il presentatore Nick Grimshaw ha stroncato le speranze dei fan e delle fan della boy band britannico-irlandese sostenendo che gli One Direction non torneranno mai insieme. La rivelazione - basata su cosa non è dato sapere - Grimshaw l'ha sganciata durante l'ultima puntata della sua trasmissione, andata in onda il 9 agosto scorso. La co-conduttrice Fiona Hanlon, parlando del tempo passato dal collega ai microfoni dell'ente radiotelevisivo pubblico britannico, l'ha incalzato: "Quando abbiamo iniziato questa trasmissione gli One Direction erano ancora insieme, tutti e cinque. Pensi che possano tornare a lavorare insieme?".

"No, non c'è verso", ha sentenziato Grimshaw: "Non è ancora successo, no?".

Posto in stato di animazione sospesa nel 2016, il gruppo di "Best Song Ever" non ha mai parlato di scioglimento né ha mai escluso l'eventualità di tornare in attività sia in studio che dal vivo. L'ultimo a esprimersi in merito fu Niall Horan, che nel maggio del 2017 disse di essere favorevole a una reunion, ma con riserva: "Non mi importerà se avrò riempito stadi o vinto dei Grammy da solo: perché io non farei quello che faccio ora se non fosse per loro", spiegò lui, molto grado alla sua carriera nel gruppo quindi non contrario a un eventuale ritorno sulle scene, "Non ho idea di quando accadrà. Ma preferirei non farlo dopo avere compiuto 40 anni [succederà nel 2033, ndr]. Mi piacerebbe che accadesse nella prossima manciata d'anni".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.