Comunicato Stampa: 'La Lauda di Francesco'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Dal debutto a Milano dell’ 11 Giugno prosegue con successo di pubblico e di critica la rappresentazione de “ LA LAUDA DI FRANCESCO” di e con Angelo Branduardi.

AGGIORNAMENTO TOUR

FEBBRAIO
S 19 REGGIO EMILIA PALASPORT
D 20 MOTTA VISCONTI PV TEATRO
L 21 TRENTO AUDITORIM SANT'CHIARA
M 23 ANDRIA BA PALAZZETTO
G 24 CORIGLIANO CALABRO CS TEATRO METROPOLITAN
V 25 COSENZA TEATRO RENDANO
S 26 CASERTA CE TEATRO COMUNALE
D 27 CASERTA CE TEATRO COMUNALE
MARZO
M 1 VENEZIA TEATRO TONIOLO
M 2 ESTE (PD) TEATRO
V 11 RIETI TEATRO
S 12 SAN BENEDETTO DEL TRONTO TEATRO PALACONGRESSI
V 18 LANCIANO CH GIORNATA MONDIALE GIOVENTU'
S 19 FERRARA PALAZZETTO

in collaborazione con

Faustini Promotion

&

INTEATRO

presentano:

LA LAUDA DI
FRANCESCO
di / con
ANGELO BRANDUARDI
Musiche di Angelo Branduardi

Testi di Luisa Zappa Branduardi
Sceneggiatura di Oreste Castagna

La Lauda di Francesco non è un musical, non è un’opera, non è un concerto e non è commedia né danza: è una Lauda ossia una rappresentazione di tutte queste forme espressive in unico contesto e interagenti tra loro. Il cantante recita ed interviene con i ballerini; cantano, recitano, gli attori ballano, suonano e cantano.
La Lauda di Francesco è la continuazione logica ed artistica del progetto dell’“Infinitamente Piccolo”, l’Album dell’Artista Angelo Branduardi, pubblicato dalla EMI nel 2000, ed il cui concerto ebbe enorme successo e venne rappresentato al pubblico dei giovani in Roma, davanti al Papa Giovanni Paolo II e le centinaia di migliaia di giovani accorsi a Roma nell’agosto del 2000.
L’Album ed il concerto cantavano la storia, la Lauda metterà in scena un susseguirsi di viaggi virtuali dal medioevo ad oggi – che il pubblico intraprenderà durante lo svolgimento della rappresentazione – le storie di Francesco e dei suoi compagni si rivelano di straordinaria modernità e a-temporalità.

In scena: immagini, forma e colori ispirati ai dipinti di Giotto; dialoghi, costumi e tematiche sorprendentemente ricche di analogie a dispetto di epoche e culture così distanti tra loro.

È un’opera a più livelli, una serie di cerchi concentrici volti a unire la profondità del teatro recitato, l’intramontabile armonia di forme della danza e la profondità della musica nella persona di Angelo Branduardi.
Dal 10 ottobre 2004 la Lauda di Francesco ha iniziato il suo cammino nei teatri d’Italia e d’Europa.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.