Beyoncé ha comprato una chiesa a New Orleans

Beyoncé ha comprato una chiesa a New Orleans

Secondo quanto riportato dal sito web di gossip americano TMZ, Beyoncé ha da poco comprato una chiesa situata a New Orleans e valutata circa 850 mila dollari.

La chiesa ha una struttura in pietra di 7.500 metri quadrati e fu eretta più di un secolo fa nel 1900. Negli ultimi anni, tuttavia, il luogo di culto è rimasto incustodito a causa della morte dei membri della chiesa. La città di New Orleans, soprannominata "Big Easy", è nota per la sua vivace vita notturna e per essere un crocevia di culture francesi, africane e americane. Non è noto quanto la cantante di “Lemonade” abbia pagato la chiesa.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/9bFri1HsXfonuqRiV6yKqS1Lq78=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/beyonce-church.jpg
All'inizio di questo mese, la Grace Cathedral di San Francisco ha tenuto una "Messa di Beyoncé" durante la quale è stata suonata la musica della cantante, ballerina, attrice e imprenditrice statunitense. La reverenda della chiesa, Yolanda Norton, ha spiegato l'idea: "Quando parliamo di interpretazione biblica femminista, ho sentito Beyoncé come una scelta naturale".

La diva pop sarà in Italia insieme a Jay-Z a luglio, per due concerti allo stadio San Siro di Milano e allo stadio Olimpico di Roma. Secondo alcune voci riportate dal tabloid britannico The Sun, Michelle Williams e Kelly Rowland (le due Destiny's Child oltre a Beyoncé) potrebbero fare la loro comparsa, e quindi riunirsi, durante il prossimo "On The Run II" tour di Beyoncé.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.