Nick Lowe: la sua cover di “Heartbreaker” (Bee Gees/Dionne Warwick) con Los Straitjackets. ASCOLTA

Nick Love, “il genio inglese del pop” (se non lo conoscete, ascoltate qui le sue più belle canzoni) sta per pubblicare un EP con Los Straitsjackets intitolato “Tokyo Bay / Crying inside”, che uscirà il 15 giugno. Nell’album sarà contenuta una versione di “Heartbreaker”, una canzone scritta e prodotta dai Bee Gees nel 1982 che era stata affidata alla voce di Dionne Warwick. E’ una piccola gemma pop che il musicista britannico rilegge con il gusto sofisticato che gli è proprio.

Caricamento video in corso Link

Spiega Lowe:

“E’ una canzone che facevamo durante i soundcheck. Ho sempre pensato che fosse un gran pezzo, anche se non è famosissima. Sono un grande fan dei Bee Gees, e questo brano secondo me è uno dei loro punti più alti”.

L’EP in uscita è il primo disco di nuovo materiale pubblicato da Nick Lowe in cinque anni.

“Avevo quasi messo da parte l’idea di pubblicare altri dischi; con l’attuale situazione di mercato è molto più conveniente stare in tour, e d’altra  parte non volevo ridurmi a buttare fuori dischi di seconda qualità. Ma l’idea di pubblicare un EP mi ha riportato ai tempi degli inizi della mia carriera”.

Il musicista si riferisce sicuramente al mitico EP “Bowi”, pubblicato nel lontano 77 in piena esplosione del punk, che fu il primo disco dell’etichetta Stiff e conteneva quattro brani: “Born a woman”, “Shake that rat”, “Marie Provost” e “Endless sleep”. Qui di seguito potete riascoltare “Marie Provost”:

Caricamento video in corso Link

Ancora Lowe:

“Non so se ci sia ancora qualcuno che compera gli extended play - o nemmeno gli album, se è per quello. Quel che è sicuro è che io di marketing discografico non ne ho mai capito niente”

Il pub-rock che è stato la cifra distintiva di Lowe torna a galla anche in “Tokio Bay”, la canzone che intitola l’EP:

Caricamento video in corso Link

Los Straitjackets sono un gruppo rock statunitense, fondato a Nashville, Tennessee, che abitualmente si esibisce mascherato, e attualmente è composto da Danny Amis e Eddie Angel alle chitarre, Pete Curry al basso, Chris Sprague alla batteria e Greg Townson alla terza chitarra. La loro collaborazione con Lowe risale al 2013, quando lo accompagnarono nel tour promozionale dell’album “Quality Street”.

“Sono ottimi musicisti e persone molto simpatiche con cui passare il tempo” spiega il musicista britannico. Nel 2017 gli Straitjackets hanno registrato un album-tributo a Nick Lowe intitolato “What’s so funny about peace, love and Los Straitjackets”, e non è escluso che presto nasca nuova musica fatta insieme; a giugno Lowe sarà negli Stati Uniti per un’altra session con loro.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.