Hip Hop Weekly: la settimana della scena hip hop secondo Hotmc. VIDEO

Hip Hop Weekly: la settimana della scena hip hop secondo Hotmc. VIDEO

IL FATTO DELLA SETTIMANA: FINO A CHE PUNTO PUÒ SPINGERSI IL MARKETING?

Premessa necessaria: chi scrive ritiene l’avvenimento grottesco e surreale, quindi non verranno fatti nomi, per evitare di regalare ulteriore pubblicità all’autore di una trovata davvero bieca. Negli ultimi giorni si erano infatti diffusi, tramite social network e alcuni blog di settore, degli appelli per recuperare informazioni su un giovane rapper. Il ragazzo sembrava essere scomparso, a dare l’allarme sui suoi canali social erano stati i suoi produttori e amici, che nel videomessaggio apparivano visibilmente preoccupati. L’epilogo è stato però decisamente inaspettato, nel senso più dispregiativo possibile del termine: nessuna scomparsa, solo una pessima trovata di marketing. In un mondo contaminato da eccessi di violenza, insicurezza e orrori che si perpetrano di giorno in giorno, come si può utilizzare un espediente simile a fini di marketing? C’è un limite a tutto; qui non si tratta di ritagliarsi il proprio spazio in un mercato estremamente competitivo, si è andati bene oltre. Oltre anche il più lontano punto di non ritorno immaginabile.


IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: MEZZOSANGUE

Questa settimana ha segnato il ritorno di Mezzosangue, uno degli artisti underground più stimati e credibili (nonostante la giovane età, si è guadagnato il rispetto di leggende italiane come Colle der Fomento o Kaos), che a più di 3 anni di distanza da “Soul of a Supertramp” torna con un nuovo disco, intitolato “Tree – Roots & Crown”. Il rapper sotto il passamontagna, alfiere della musica impegnata, antisistema e volta a cercare di risvegliare le coscienze, mette così fine ad un percorso travagliatissimo, fatto di innumerevoli rinvii all’ultimo minuto e attimi di smarrimento da parte del suo pubblico. In un mercato letteralmente rivoluzionato rispetto a quello nel quale uscì il suo ultimo disco, Mezzosangue saprà ritagliarsi un ruolo da protagonista? Oppure siamo di fronte al canto del cigno di uno degli ultimi artisti al 100% impegnati nella propria musica, nel bene e nel male? Solo il tempo potrà dircelo, ma la fiducia incrollabile dei suoi fan - pazienti fino all’inverosimile nell’attendere l’uscita di questo nuovo lavoro - sembrerebbe indicare che c’è ancora spazio per liriche di un certo tipo. Anche nell’era dell’apparire, quindi, tanti sono alla ricerca di un messaggio.


IL VIDEO DELLA SETTIMANA: MIGOS FT. DRAKE - WALK IT TALK IT

“Culture 2” è stato indubbiamente l’album rap più atteso e chiacchierato tra quelli usciti in questa prima frazione di 2018. Il trio di Atlanta, reduce del successo del primo capitolo, è entrato a tutti gli effetti nell’élite del mercato musicale internazionale: i numeri ne sono la prova lampante. Questo secondo episodio, benché meno snello e dalla digestione più impegnativa rispetto al precedente – ben 24 tracce per più di un’ora di musica – sta già macinando certificazioni, tra cui il disco di platino negli USA per il milione di copie vendute. Il nuovo video estratto dal progetto è quello di “Walk It Talk It”, brano che li vede collaborare con Drake. Immersi fino al collo negli anni ’70, i Migos sfoggiano parrucche afro e completi a dir poco appariscenti e scintillanti, protagonisti di quello che sembrerebbe uno show musicale di quarant’anni fa. Ciliegina sulla torta è la presenza di Jamie Foxx nelle vesti di conduttore: l’attore americano è infatti molto legato a diversi esponenti della scena rap statunitense, tra i quali appunto Drake e i Migos.

Caricamento video in corso Link

Riccardo Primavera (Hotmc)

Questa notizia è stata realizzata per Rockol da Hotmc. Hotmc.com è il più longevo web magazine italiano sulla cultura hip hop e la musica urban: fondato nel 1998, festeggia quest'anno i vent'anni ininterrotti di attività. La redazione segue quotidianamente le vicende che riguardano la scena hip hop italiana e estera, nonché tutte le varie ramificazioni della musica black, con interviste, recensioni, news e approfondimenti su rap, R'n'B, reggae, writing, breakdance, djing, attualità, cinema, fumetti e moda.

Music Biz Cafe, parla Gaetano Blandini (SIAE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.