Dopo i singoli ‘Dimentica’ e ‘Diluvio universale’, esce finalmente l’album di Suso

Suso, al secolo Susanna Colorni Vitale, presenta il suo esordio sulla lunga distanza, nei negozi dal 28 gennaio per l’etichetta Akwaba Records, distribuito dalla Sony.
Il disco - eponimo - contiene dodici canzoni ricche di sonorità elettroniche e influenzate da diversi stili musicali.
La cantante, laureata in filosofia e con alle spalle 8 anni di pianoforte, ha iniziato il suo cammino nel mondo della musica tempo fa: decisivi sono stati per lei l’incontro con Andrea Ricci (ex Vallanzaska), autore di alcuni testi presenti in “Suso”, e Carmelo La Bionda, già produttore di Skiantos e Righeira.
“Quando ho incontrato Carmelo, mi ha subito consigliato di intraprendere la carriera solita”, spiega Suso: “Prima mi ha aiutato a realizzare il singolo ‘Diluvio universale’, poi ha deciso di produrmi tutto l’album”.
Nel disco sono presenti anche due cover: “Ho deciso di riproporre ‘Una rotonda sul mare’, una canzone che molti considerano ‘leggera’, ma che secondo me è molto struggente e triste”, precisa la cantante: “L’ho interpretata in una maniera molto estrema, con una vena drammatica e senza l'accompagnamento strumentale”.
“L’altra ‘chicca’”, prosegue Suso, “è il brano brasiliano ‘Preciso me encontrar’, tradotto da una mia carissima amica in ‘Lasciami andare’. E’ un pezzo molto spensierato, scritto da una delle artiste che ammiro di più: Marisa Monte”.

“Suso” contiene anche un brano in napoletano dal titolo “Into’scuro”: “Ho sempre avuto una grande passione per i brani di lotta popolare”, spiega l’artista, “così ho chiesto ad Andrea Ricci di scrivermi una canzone in napoletano: lui ha fatto un ottimo lavoro”.
Susanna, (ma lei insiste: “Chiamatemi Suso: da piccolina ero un maschiaccio e non sopportavo chi mi chiamava ‘Susy’, da lì il mio soprannome al maschile ‘Suso’”), ha partecipato lo scorso anno al Mantova Musica Festival con i singoli “Diluvio universale” e “Dimentica”, aggiudicandosi il premio per la migliore interpretazione tra le nuove proposte: “Penso che parteciperò anche quest’anno al festival di Mantova, in programma per i primi di giugno”, spiega l’artista, “ed è anche possibile che mi presenterò con un brano inedito: ho già pronte cinque o sei nuove canzoni, non si può mai dire”.
Cosa ne pensa Suso di Sanremo? “Può essere che in futuro vi parteciperò”, ci rivela, “ma dovrò esserne sicura al cento per cento: è un manifestazione alla quale devi partecipare solo quando sai già cosa vuoi fare e dove vuoi arrivare. Bisogna andarci preparati e con alle spalle un grosso bagaglio di esperienze, in modo da essere il più determinati possibile”.

L’album, alla realizzazione quale hanno collaborato grandi artisti come, tra gli altri, Ricky Gianco e Gianfranco Manfredi, contiene anche l’ultimo singolo di Suso, dal titolo “Stato fermo”: “’Stato fermo’ è un brano che mi appartiene: l'ho scritto di mio pugno, ed è stato arrangiato da G.Bettini”, spiega la cantante, “In futuro mi piacerebbe ancora collaborare con loro: ho altri progetti che potrebbero coinvolgerli”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.