Sanremo 2018, comunicato stampa: Dopofestival

Sanremo 2018, comunicato stampa: Dopofestival

Di seguito pubblichiamo un comunicato diffuso dall'Ufficio Stampa RAI in occasione della sessantottesima edizione del Festival di Sanremo:

In diretta dal Teatro del Casinò di Sanremo torna il Dopofestival. Dal 6 al 10 febbraio su Rai1, dopo la kermesse dell’Ariston, Edoardo Leo, Carolina Di Domenico, Sabrina Impacciatore, Rolando Ravello, Paolo Genovese e Rocco Tanica daranno vita al più irriverente e informale appuntamento notturno del palinsesto Rai. Insieme agli artisti del Festival, ai giornalisti e gli ospiti, commenteranno le esibizioni dei cantanti, le gesta dei conduttori e discuteranno delle canzoni, dei testi e di tutto ciò che ruota intorno all’evento musicale più importante dell’anno. Al centro, come di consueto: la musica. Esibizioni, giochi e sbeffeggiamenti, con il sound dei Bluebeaters, la band residente. Per la prima volta nella storia, gli artisti in gara potranno votare la canzone migliore del festival e nell’ultima serata il vincitore porterà a casa il premio più ambito: il “Baglioni d’oro”.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.