John McLaughlin: di come della musica non si dovrebbe mai parlare e altre frasi celebri di un fuoriclasse della chitarra (1 / 12)

John McLaughlin: di come della musica non si dovrebbe mai parlare e altre frasi celebri di un fuoriclasse della chitarra

Virtuoso delle sei corde, John McLaughlin è considerato all’unanimità tra i più grandi chitarristi viventi. Dopo aver mosso i primi passi nella scena rock-blues, l’artista britannico abbraccia presto nuovi generi – il jazz, prima di tutto, ma anche il flamenco, la musica indiana, la psichedelia – che lo consacrano a divinità della chitarra. Nel suo cielo, due stelle polari, Jimi Hendrix e John Coltraine, ai quali dedica rispettivamente i tributi “Devotion” e “Love, Devotion, Surrender”. Sebbene il chitarrista abbia cambiato diversi strumenti nel corso della sua carriera, scrivere John McLaughlin è ancora leggere Gibson, quella che imbracciava nella sua Mahavishnu Orchestra. Conteso tra gli assoli e il misticismo, il musicista si è più volte espresso sulla magia delle sette note: oggi, che spegne 77 candeline, proviamo a mettere in fila le sue frasi più celebri nelle pagine che seguono. Chissà che da queste, complice il nuovo anno, non riusciamo a carpire i suoi segreti di fuoriclasse della chitarra.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.