Questo il pensiero di Liam Gallagher sulla musica dei Coldplay

Questo il pensiero di Liam Gallagher sulla musica dei Coldplay

Liam Gallagher in questi giorni è in Australia per presentare anche al pubblico ‘down under’ il suo album solista “As you were”. Intercettato per una lunga intervista dall’Herald Sun l’ex frontman degli Oasis ha parlato di molti argomenti, musicali e non.

Tra l'altro, gli è stato chiesto come è stato avere come backing band i Coldplay per “Live forever” nel concerto di beneficenza ‘One love’ organizzato a Manchester da Ariana Grande lo scorso giugno. Questa la risposta di Liam: “Devi mettere da una parte tutto quando si tratta di cose del genere. Chris mi ha chiamato e mi ha chiesto se mi interessava farlo. È troppo giusto. Questa è la mia città. Io sono di lì. Ho incontrato Chris Martin un sacco di volte. Sono state solo battute. Non auguro loro alcun male. Mi sono scusato. E abbiamo suonato.”

Il giornalista australiano però non ha mollato la presa e ha chiesto a Liam cosa ne pensa dei Coldplay, allora il musicista inglese ha detto: “Ti racconto una cosa, ho fatto una festicciola a casa mia l'altra sera e c’era un ragazzo con la chitarra che è un grande fan dei Coldplay. Gli ho lasciato cantare i primi due album dei Coldplay con la chitarra acustica. I primi due album sono mega. Questi album hanno delle belle canzoni. Non sono un fan della loro roba nuova. È diventato tutto un po’ più ballabile. La musica per chitarra ora non ha abbastanza chitarre, è diventata pop, hanno tolto le chitarre e fatto musica dance.”

Qui puoi leggere tutta l'intervista a Liam Gallagher.

Caricamento video in corso Link
Dall'archivio di Rockol - I migliori tweet di Liam Gallagher
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.