‘Tale e quale show’ 2017: Marco Carta ha vinto il torneo dei campioni

‘Tale e quale show’ 2017: Marco Carta ha vinto il torneo dei campioni

Il vincitore di Amici 2008 e Sanremo 2009 è ora anche campione della settima edizione del torneo dei vincitori di “Tale e Quale Show 2017”, varietà di punta di Rai1 condotto da Carlo Conti.

Marco Carta ha imitato Steven Tyler nella gara finale davanti ai giudici Loretta Goggi, Enrico Montesano, Christian De Sica e il giurato d’eccezione Giorgio Panariello e ha preceduto in classifica Federico Angelucci (Eduardo De Crescenzo) e Filippo Bisciglia (Vasco Rossi), mentre vincitrice di puntata è stata Valeria Altobelli (Loredana Berté).

Guarda qui di seguito il momento dove viene annunciato il vincitore:

 Il cantante sardo - già vincitore di questa stagione e ora super campione per il 2017 - ha destinato i 30 mila euro in palio per la vittoria all’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica (Aisla).

Marco Carta ha pubblicato lo scorso 26 maggio il suo sesto disco in studio dal titolo "Tieniti forte".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.