Yoko Ono: artista o ciarlatana? Giudicate voi (1 / 22)

Yoko Ono: artista o ciarlatana? Giudicate voi

Quando arrivò in Inghilterra, la giapponese Yoko Ono era un’artista multimediale piuttosto stimata negli Stati Uniti ma pressoché sconosciuta in Europa. Il suo avvicinamento alla musica avvenne tramite John Lennon, del quale è stata l’amante, la moglie e la vedova. Dal primo singolo, uscito nel 1969, a oggi, Yoko ha pubblicato una trentina di album, con alterne fortune critiche (e nessun significativo risultato commerciale). A lungo osteggiata e derisa, detestata da molti fan dei Beatles che la considerano la causa prima dello scioglimento del gruppo (non ne fu la causa prima, ma sicuramente diede un significativo contributo), è oggetto da qualche anno di una rivalutazione storico-critica: se volete farvi un’idea personale, ascoltate questa selezione di sue interpretazioni, tutte pubblicate in origine su 45 giri.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.